ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

U23 – Liegi-Bastogne-Liegi: piazza d’onore per Bagioli

Ans (Belgio) - sabato 14 aprile 2018 - Il team Colpack - Marchiol grande protagonista sulle strade del Belgio. Oggi è arrivato un magnifico secondo posto del giovanissimo Andrea Bagioli alla 33esima edizione della Liegi-Bastogne-Liegi Espoirs. Un altro podio di grande prestigio internazionale, dopo il terzo posto ottenuto poche settimane fa al Palio del Recioto. Un altro risultato che conferma il valore di questo giovane talento, al primo anno nella categoria Under 23.

“È un bel risultato che per noi vale quanto una vittoria in una corsa prestigiosa come la Liegi che ha permesso ai nostri ragazzi di vivere un’esperienza unica ed emozioni indimenticabili”, ha commentato soddisfatto il direttore sportivo Gianluca Valoti.

Bagioli è entrato nella fuga di quattordici che ha deciso le sorti della corsa e partita a 90 chilometri dalla conclusione. Sulla côte di Saint-Nicolas, a poco meno di una decina di chilometri dal traguardo, il portoghese Joao Almeida è scattato e il valtellinese non è riuscito a rispondere. Il corridore lusitano della Hagens Berman Axeon è volato verso il trionfo. Bagioli si è giocato la seconda posizione del podio contro il francese Alexys Brunel nella volata dentro il velodromo di Ans. I restanti atleti che componevano la fuga di giornata sono stati invece riassorbiti dal gruppo.

La formazione bergamasca diretta dal team manager Antonio Bevilacqua e seguita in ammiraglia anche dal presidente Beppe Colleoni ha partecipato oggi anche alla 69/a Milano-Busseto, gara del calendari nazionale. Protagonista è stato Davide Baldaccini – di recente vincitore a Montanino di Reggello – che è riuscito ad inserirsi nella fuga a dieci che ha tenuto banco per buona parte della giornata. Alla fine, una volta annullato questo tentativo, sono evasi altri quattro corridori è ha vinto la gara Matteo Furlan della Iseo Serrature.


ORDINE D’ARRIVO

1° Joao Almeida (Portogallo)

hm 173,400 in 4h09’29” media 41,700 km/h

2° Andrea Bagioli (Italia) a 15”

3° Alexys Brunel (Francia)

4° Ide Schelling (Olanda) a 29”

5° Marc Hirschi (Svizzera)

6° Stan Dewulf (Belgio)

7° Julian Mertens (Belgio)

8° Kevin Avoine (Francia)

9° Stephen Williams (Gran Bretagna)

10° Ward Jaspers (Belgio)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online