ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

JUN Trionfo Autozai Contri a Monsummano: Spadini davanti Vito e Graziato



Monsummano Terme (Pistoia)domenica 19 agosto 2018 - Arrivo in parata per tre atleti della Autozai Contri, una delle formazioni juniores più forti in campo nazionale, sul traguardo di Monsummano Terme nel Trofeo Tuttomop F.lli Spinelli. Una gara dominata da questa squadra che ha lanciato all’attacco quello che sarebbe stato alla fine il vincitore della corsa, Enrico Spadini, e Graziato, più tardi raggiunti dal loro compagno Vito. A questo supremazia ha cercato senza successo di contrapporsi l’aretino Baglioni. Il terzetto ha compiuto in passerella l’ultimo giro di 25 Km ed il traguardo è stato tagliato per primo da Spadini su Vito e Graziato. Un vero e proprio trionfo in terra di Toscana dopo la vittoria di 8 giorni prima conquista da Mattia Petrucci a Casale di Loro Ciuffenna. (antonio mannori)

“Siamo tutti emozionati”, osserva il vincitore di giornata Enrico Spadini. “Abbiamo controllato bene il percorso. Abbiamo attaccato con regolarità da metà gara in poi e questo alla fine ha creato le premesse per l’attacco vincente”. Enrico Spadini, Giovanni Vito e Nicola Graziato in fuga fin dal quarto dei cinque giri in programma hanno prima fiaccato la resistenza dell’unico avversario che ne aveva tenuto il passo, Enrico Baglioni e poi invece si sono goduti l’emozionante tornata finale. “Abbiamo vinto con il nostro passo, con la nostra andatura”, un altro motivo di orgoglio. “Siamo partiti e nessuno ha saputo tenerci testa. All’ultimo giro i miei compagni hanno deciso di consegnarmi la vittoria. E’ il mio primo successo in categoria. Sono grato al mondo Autozai Contri Omap. Abbiamo costruito una domenica magica, quasi difficile anche da sognare. Stavolta siamo andati oltre. Io per primo non volevo crederci. Mi ricorderò questo arrivo in parata per tutta la vita”. Ieri per il team Autozai Contri Omap invece un sesto ed un ottavo posto di Giovanni Vito e Nicola Graziato a Borgo a Buggiano. Oggi però la gara da copertina. Una tripletta che rimarrà nel cuore dei dirigenti e degli appassionati di ciclismo giovanile.

ORDINE DI ARRIVO: 1)Enrico Spadini (Autozai Contri) Km 125, in 3h09’, media Km 39,655; 2)Giovanni Vito (idem); 3)Nicola Graziato (idem); 4)Alessio Riccardi (Team Franco Ballerini Primigi Store) a 54”; 5)Martin Marcellusi (Il Pirata Z’Niper); 6° Mattia Toni (Team Paletti); 7° Filippo Baroncini (Borgo Panigale); 8° Christian Proserpio (Energy Team); 9°Enrico Baglioni (Stabbia Ciclismo); 10° Matteo Regnanti (Stabbia Ciclismo).

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online