ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

E/U23 - Galdoune alla passa Named Rocket

Mercoledì 28 novembre 2018 - L'ufficialità non si è fatta attendere. Amine Ahmed Galdoune lascia la Delio Gallina e diventa capitano della Named-Rocket diretta da Marco Peraboni e Andrea Blardone. E' il primo marocchino che entra a far parte della squadra brianzola della categoria Elite e Under 23 guidata dal team manager Paolo Riva. Ufficiale anchela notizia che il team correrà con bici Pinarello.

Galdoune, 22 anni originario della città di Marrakech (Marocco) è cittadino italiano con residenza a Seriate nella Bergamasca. Fra le sue vittorie spiccano il Memorial Mantovani, una tappa al Giro di Ungheria, il Trofeo de la Maison Royale in Francia e due frazioni al Giro della Carpazia in Polonia. Nove successi nelle ultime tre stagioni (2 quest'anno) Galdoune sarà il leader di una formazione che avrà anche nei gemelli Colnaghi (Andrea e Davide) ciclisti con l'ambizione di puntare al successo.

La direzione del team ha annunciato anche l'ingaggio di cinque juniores della classe 2000: Luca Varenna, Samuel Nova, Matteo Polo, Gianluca Mignolli e Mattia Oppici. Mentre saranno quattro i confermati della vecchia guardia: Pier Elis Belletta, Alessio Ferrari, Gabriele Mirri e Kevin Molinari. (danilo viganò)

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online