ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

EU23 / JUN - Work Service Videa: svelate le casacche 2019


Padovagiovedì 20 dicembre 2018 - Grazie all'impegno e alla disponibilità del Work Service Group, il consorzio che raggruppa un insieme di aziende specializzate nelle manutenzioni e nelle attività logistiche presenti sul mercato dal 1995, due importanti realtà del ciclismo italiano come la Fausto Coppi Gazzera Videa di Mestre (Venezia) e la Work Service Romagnano (Toscana) potranno continuare a svolgere attività ad altissimi livelli. La compagine veneta, nata nel 1960, si occupa dei dilettanti Elite e Under 23; mentre quella di Massa-Carrara dedica le proprie attenzioni agli Juniores. Giovedì pomeriggio, a Padova, all'interno del quartier generale della Work Service Group sono state svelate le novità e le nuove maglie dei due team in vista dell'avvio della nuova stagione su strada che per le categoria maggiori partirà a fine febbraio.

  A presentarle il presidente ed il direttore sportivo della Work Service Group Fausto Coppi Gazzera Videa, Renato Marin ed il direttore sportivo Ilario Contessa ed i tecnici del sodalizio di Romagnano, Matteo Berti e Biagio Conte che a inizio della presentazione hanno portato il saluto del presidente e main sponsor Massimo Levorato.

  "Grazie per aver creduto in una società storica e gloriosa come la Fausto Coppi Gazzera - ha osservato Renato Marin, nell'inaugurare la conferenza stampa - . Sodalizio che quest'anno ha totalizzato quattro importanti vittorie e si ripresenta con l'entusiasmo e la voglia di fare ancora meglio e l'obiettivo di continuare a lavorare con gli junor che passano di categoria come quelli del Romagnano che sono stati gli artefici di una annata sensazionale. Il 2019 sarà un anno importante dedicato alla crescita dei ragazzi e all'utilizzo delle stesse strategie per onorare la fiducia che gli sponsor hanno nel nostro progetto". "Grazie proprio alla loro passione - ha continuato - schiereremo sei nuovi under che nella passata stagione si sono laureati campioni italiani. Una famiglia, la nostra e quella di Romagnano, che ha un obiettivo comune quello di far crescere i nostri giovani".

  Gli atleti del Work Service Group pedaleranno anche nel 2019 sulle biciclette preparate dalla Guerciotti e potranno contare sul supporto tecnico di brand di assoluto prestigio come DNA, Crono, Abus, Elite, Silva, NamedSport e Miche. Alla cerimonia sono intervenuti, tra gli altri,  l’ex professionista Michele Gazzara ed i dirigenti della Fausto Coppi Gazzera Roberto Fuin e Paolo Baldan.

  "Anche nel 2019 avremo a disposizione i migliori materiali disponibili sul mercato e questo consentirà ai nostri ragazzi di esprimersi al meglio delle loro possibilità - ha sottolineato dal canto suo Matteo Berti - . Si tratta di partner che abbiamo già ampiamente collaudato nelle passate stagioni e che si sono sempre dimostrati altamente affidabili. Per questo non possiamo fare altro che ringraziarli per il sostegno e cercare di regalare loro le più belle soddisfazioni".

  "Tra poco più di due mesi saremo pronti per mettere il primo numero sulla schiera ai nostri atleti - ha precisato Ilario Contessa - . Sfrutteremo il periodo natalizio per realizzare alcuni mini-ritiri che ci consentiranno di migliorare la condizione dl gruppo. In febbraio, poi, saremo in ritiro in Veneto e in Toscana per affrinare la preparazione e trovare la giusta intesa di squadra in vista del debutto su strada". "Da segnalare, infine - ha concluso il tecnico della Work Group Service Coppi Gazzera Videa - l'impegno di Davide Boscaro che è stato inserito nel gruppo di lavoro della nazionale italiana della pista e che, dopo lo stage di preparazione a Valencia, anche in questi giorni è impegnato con la maglia azzurra nell'Internazionale a Grenchen".

  Secondo alcune anticipazioni la compagine di Mestre nel 2019 sarà impegnata con 14 atleti: 12 Under e 2 Elite. Tra gli obiettivi principali la partecipazione al Giro d'Italia di categoria.

  A concludere la serie degli interventi il mitico Biagio Conte che ha precisato: "Completato il programma in palestra gli juniores proseguiranno la preparazione invernale su strada sino al ritiro invernale che precederà di una decina di giorni il debutto su strada. In queste prime uscite il gruppo è stato subito molto unito ed entusiasta; c'è tanta voglia di ben figurare per replicare i risultati della passata stagione".

  L'incontro con i giornalisti è stata l'occasione per fare il punto sulle condizioni di salute di Samuele Manfredi, lo sfortunato corridore del Work Service Group Romagnano, Samuele Manfredi che, dopo il grave incidente in allenamento avvenuto lo scorso 10 dicembre, è ancora rivoverato presso l'Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure (Savona). Il corridore che con i colori della compagine di Romagnano si è laureato Campione Europeo su pista è, secondo quanto si è appreso, costantemente monitorato dallo staff medico del Reparto di Neurochirurgia guidato dal dott. Valtero Valsania. Nell'incidente Samuele ha riportato alcune fratture e un grave trauma cranico e per questo si trova attualmente in coma farmacologico. Da sabato scorso, è stato precisato, la pressione intracranica si è normalizzata e i medici sono in attesa di valutare nei prossimi giorni le condizioni di Samuele per sciogliere la prognosi che per il momento rimane riservata. In attesa che dal nosocomio di Pietra Ligure arrivino buone notizie lo staff della Work Service Romagnano e della Work Service Coppi Gazzera Videa, che in questa difficile settimana è sempre stato vicino alla famiglia di Samuele, ha voluto far sentire con un video, subito dopo diventato virale sulla rete, il proprio incoraggiamento al ragazzo savonese per una pronta ripresa.

  "Samuele migliora giorno dopo giorno - ha precisato Matteo Berti che è costantemente in contatto con i genitori del ragazzo - e la sua famiglia ha un atteggiamento molto positivo". "Nella sfortuna - ha sottolineato Renato Marin che è medico chirurgo ed opera nell'Ospedale di Dolo (Venezia) - Samuele ha avuto la 'fortuna' di essere stato ricoverato in uno degli ospedali che sono all'avanguardia nel settore". (francesco coppola)

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online