ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

PRO – Nippo Fantini Faizanč: alla Valenciana il debutto Europeo

Lunedì 4 febbraio 2019 - Si è appena conclusa la Vuelta a San Juan, con buone prestazioni degli #OrangeBlue che hanno raccolto 4 top10 mettendosi in luce in tutte le tappe con buone prestazioni, ed è già tempo di pensare al debutto europeo del team Nippo Vini Fantini Faizanè.

VALENCIANA - Il debutto europeo 2019 sarà in Spagna, alla Vuelta a la Comunitat Valenciana e gli #OrangeBlue schiereranno al via i 3 leader annunciati della stagione: Marco Canola, Juan Josè Lobato e Moreno Moser al suo debutto ufficiale anche in maglia #OrangeBlue. Debutto con i nuovi colori e tra i professionisti anche per il giovane velocista Giovanni Lonardi. Completano la formazione 3 importanti conferme del team come Nicola Bagioli, al suo terzo anno tra i PRO, il giapponese Sho Hatsuyama e lo spagnolo Joan Bou.

La formazione completa: Marco Canola, Moreno Moser, Juan Josè Lobato, Nicola Bagioli, Sho Hatsuyama, Giovanni Lonardi, Joan Bou.

La formazione #orangeBlue sarà guidata in ammiraglia dai DS Mario Manzoni e Takehiro Mizutani. Queste le parole del Direttore Sportivo bergamasco: “Per tutti gli atleti #OrangeBlue al via si tratta della prima gara stagionale, siamo quindi curiosi di confrontarci con gli avversari per capire a che punto siamo con la preparazione. I ragazzi si sono allenati bene, Marco Canola e Juan Josè Lobato si faranno trovare pronti, mentre Moreno Moser siamo felici di averlo recuperato in extremis da un virus influenzale, potrà mettere importanti km di ritmo gara nelle gambe in vista dei prossimi appuntamenti. La cosa più importante sarà lavorare di squadra. Tutti avranno le loro occasioni, ma lavorare di squadra, tappa dopo tappa è l’unico modo che abbiamo per essere competitivi ad alto livello e toglierci belle soddisfazioni, non solo in questa gara ma in tutta questa stagione.”

VUELTA A SAN JUAN - Questa domenica si è conclusa la Vuelta a San Juan, dove gli #OrangeBlue hanno avuto modo di confrontarsi con avversari di ottimo livello e dove i giovani del team si sono messi in luce, conquistando 4 importanti top10. Molto bene il giovanissimo scalatore colombiano Alejandro Osorio classe 1998, che nella prima tappa ha indossato la maglia di miglior giovane, per poi cederla al nuovo giovane fenomeno del ciclismo mondiale, Remco Evenepoel. In una delle tappe più dura, la quinta, ha inoltre conquistato un ottimo 7° posto raggiungendo la sua prima top10 tra i professionisti. Doppia top10 anche per il giovane velocista italiano classe 1997, Imerio Cima in luce nelle volate di gruppo. Nella tappa regina è stato invece lo scalatore nipponico Hideto Nakane a stupire con un ottimo 10° posto inserendosi tra i grandi scalatori di team World Tour.  Importante come sempre il lavoro di squadra con Damiano Cima a guidare il fratello negli sprint e l’esperienza di Ivan Santaromita a supporto dei giovani scalatori del team.

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online