ULTIM'ORA LUTTO - MORTO A 74 ANNI PATRICK SERCU
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

GIRLS - Assolo vincente di Laura Tomasi a Montignoso

photo@ossola

photo@ossola

Montignosodomenica 10 marzo 2019 - Nonostante la pioggia abbia accompagnato il Trofeo Oro in Euro Memorial Elisabetta Coli e Lorena Baldi, non è mancato lo spettacolo in provincia di Massa Carrara e il finale palpitante ha sicuramente ripagato lo sforzo degli organizzatori della Montignoso Ciclismo. Ha vinto con un finale in crescendo Laura Tomasi che ha preceduto la Sanguineti, vanamente lanciata alla sua caccia nelle battute finali. Al via si sono presentate in 93 delle 115 iscritte e la prima parte di gara, più pianeggiante e semplice, è vissuta su un tentativo di una decina di atlete. Nel corso del terzo giro all’attacco un plotoncino con Sanguineti, Vigilia, Dobrynina, costretta ben presto ad abbandonare la fuga per un problema meccanico, Magri, Zanardi, Asencio, Teutenberg, Gasparini, Basei e Sessi.

All'inizio della salita il drappello aveva ancora una quarantina di secondi di vantaggio sul gruppo e nel corso dell'ascesa perdevano contatto Basei e Sessi, mentre molto attiva era Sanguineti. Al culmine della salita transitava per prima la Magri, mentre era autore di un ottimo rientro la Tomasi. Tutto si decideva nel corso dell’ultimo giro con la salita della Fortezza dove forzavano i tempi Tomasi, Asencio e Sanguineti.

Sfruttando le doti di discesista la Tomasi lanciava il suo attacco, mentre le inseguitrici non trovavano l'accordo per andare a riprenderla.

A 5 km dall'arrivo la bravissima e brillante Sanguineti, rompeva gli indugi cercando di acciuffare la Tomasi, ma era troppo tardi e sul traguardo erano sei i secondi che dividevano le due brillanti atlete e protagoniste di questa bella competizione. (antonio mannori)


“E’ stata una gara davvero movimentata - ha dichiarato una raggiante Laura Tomasi al termine della manifestazione - le mie fantastiche compagne di squadra hanno svolto un lavoro meraviglioso per arginare il vantaggio delle fuggitive. Nella prima discesa, particolarmente tecnica, ho allungato con decisione sul gruppo… sono riuscita a riportarmi nel drappello di testa e così ho fatto anche nell’ultima tornata, riuscendo a staccare tutte. Spero che questo successo sia di buon auspicio per i prossimi impegni stagionali sia miei che di tutto il team.”

“Il lavoro paga sempre ed i tanti sacrifici sono ripagati da gioie come questa - ha sottolineato Lucio Rigato - Laura è senza dubbio uno dei migliori talenti azzurri ed oggi, assieme al prezioso aiuto delle compagne di squadra, ha realizzato un autentico capolavoro.”


ORDINE D’ARRIVO: 1) Tomasi Laura (Top Girls Fassa Bortolo) km 106,800 in 2h,45 media 38,830; 2) Sanguineti Ilaria (Valcar Cylance Cycling) a 6”; 3) Magri Silvia (BePink) a 44”; 4) Asencio Laura (WNT Rotor Pro Cycling Team); 5) Gasparini Alice (Eurotarget Bianchi Vittoria) a 50”; 6) Zanardi Silvia (BePink) a 1'05”; 7) Fidanza Martina (Eurotarget Bianchi Vittoria) a 1'26”; 8) Cavalli Marta (Valcar Cylance Cycling); 9) Barbieri Rachele (BePink); 10) Carbonari Anastasia (Born to Win).

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online