ULTIM'ORA LUTTO - MORTO A 74 ANNI PATRICK SERCU
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

E/U23 - Cittą di Pontedera: Di Felice allo sprint su Jaku e Allori

photo@pagni

photo@scanferla - photors.it

photo@scanferla - photors.it

Pontedera (Pisa)sabato 13 aprile 2019 - Con una rimonta prodigiosa negli ultimi 15 metri, Francesco Di Felice della General Store (la stessa società che nel 2018 aveva vinto la gara con il danese Iversen) si è aggiudicato il 4° Gran Premio Città di Pontedera superando Jaku che sembrava destinato al successo e Allori. Uno sprint caotico di una cinquantina di corridori, per una caduta a 200 metri dal traguardo che ha coinvolto tre corridori (per loro solo escoriazioni) ed ha provocato una sbandata con alcuni atleti costretti a rallentare l’azione e quindi a ripartire. Tutto questo non ha influito per le prime piazze in quanto la caduta è avvenuta dopo la ventesima posizione ed il successo colto da Di Felice è meritato in quanto il vincitore faceva parte anche della fuga del quintetto neutralizzata dal gruppo a 2 Km dal traguardo. Per Jaku l’amarezza del sogno di vittoria svanito a 10 metri dalla fettuccia, e per Allori il segnale di una buona condizione come del resto hanno dimostrato sia Magli che Zandri (due dei favoriti della corsa). Per il vincitore la speciale maglia del Gp Città di Pontedera fatta indossare dal sindaco Simone Millozzi. Organizzata dalla Juventus Lari società che festeggia quest’anno i 100 anni, la corsa ha visto al via dal Centro Bellaria 109 under 23 mossiere Mattia Belli consigliere comunale, ed è stata caratterizzata da una lunga fuga promossa da Rigatti raggiunto da Rosati e da Molini. Sul terzetto si sono riportati in otto a 24 Km dal traguardo. Sulla salita della Montacchita l’azione decisa di Rubio e Sowinski ripresi da Biondi, Di Felice e Masi, ma il quintetto doveva fare i conti con la rincorsa decisa del gruppo che si ricompattava dando vita a uno sprint convulso. Tra gli organizzatori principali Rossano Signorini (Ecofor Service) e Mauro Sardelli. (antonio mannori)


ORDINE D’ARRIVO: 1) Francesco Di Felice (General Store Essegibi) km 127 in 3h05”10” media 41,188; 2) Klidi Jaku (Maltinti Banca di Cambiano); 3) Manuele Allori (Tean Franco Ballerini); 4) Filippo Magli (Mastromarco Sensi Nibali); 5) Francesco Zandri (Maltinti Banca di Cambiano); 6) Marco Chesini (General Store Essegibi); 7) Francesco Giordano (Bevilacqua Sport Ferretti); 8) Artur Sowinski (Vpm Porto Sant’Elpidio); 9) Alberto Appoloni (Sissio Team); 10) Matteo Sensi (Maltinti Banca di Cambiano).


SALA STAMPAIl bilancio dei team


GENERAL STORE - Porta la firma di Francesco Di Felice la terza vittoria stagionale della General Store-Essegibi-F.lli Curia, che è tornata a festeggiare sulle strade del Gp Città di Pontedera - conquistato nel 2018 con il danese Rasmus Byriel Iversen - grazie al pescarese classe 1997.

Di Felice, al primo centro del 2019 e tra gli under23, ha ipotecato la 4^ edizione della corsa pisana imponendosi nella volata di una trentina di unità andata in scena sulla linea bianca di Pontedera (Pi), al termine dei 127 km in programma. Un successo cercato, voluto, quello festeggiato dal passista veloce 22enne, che nella sfida toscana ha provato a giocare anche la carta dell'attacco da lontano, evadendo nel corso del penultimo giro con un'altra decina di atleti. La salita finale ha, poi, ridotto le fila dell'avanguardia a un quintetto, comprendente anche lo stesso Di Felice, che è stato ripreso dagli immediati inseguitori a una manciata di km dal termine. Con l'arco dell'arrivo ormai nel mirino, poi, Di Felice ha fatto valere il proprio spunto veloce ed esultato braccia al cielo. Bene anche il ventenne Marco Chesini, che si è accasato in sesta piazza.

"Era ora che ce la facessi a vincere!" Ha spiegato con un sorriso Di Felice, "E' stata una vittoria cercata, che desideravo molto. Sono davvero contento. La mia dedica è per le persone che mi sono vicine e, naturalmente, per i miei compagni. Rigatti è stato in fuga con me, gli altri hanno fatto un lavoro splendido, tirandomi una volata perfetta!"

"Siamo molto contenti. Complimenti a Di Felice, ma compimenti anche a tutti gli altri ragazzi" ha detto il Ds Giorgio Furlan. "Il 4° Gp Pontedera è la classica corsa toscana, tutta su e giù, con una salita corta ma impegnativa. Oltre allo splendido risultato, abbiamo corso bene a livello di squadra, con Rigatti che si è inserito nella fuga della prima ora e il resto del team che ha lavorato in maniera impeccabile per pilotare Di Felice verso la vittoria. Domani ci aspetta la Vicenza-Bionde, il 'nostro' Mondiale visto che correremo praticamente in casa. Arrivarci galvanizzati dagli ottimi risultati della giornata odierna ci darà sicuramente una marcia in più. L'anno scorso avevamo centrato la seconda piazza con Iversen, quest'anno speriamo di fare altrettanto bene e, perché no, magari anche meglio!" (cs)

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online