ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

MTB - Internazionali d’Italia Series: sfida Schurter-Kerschbaumer-Tempier in diretta web

San Marino - sabato 27 aprile 2019 - I grandi nomi della mountain bike sono sempre di casa ad Internazionali d’Italia Series. Stavolta è la Repubblica di San Marino ad ospitare uno degli appuntamenti più attesi della primavera delle ruote grasse: Titano XCO. Domani, domenica 28 aprile, il Parco del Montecchio di San Marino vivrà un vero e proprio anticipo di Coppa del Mondo, grazie alla presenza dei primi due rider del ranking internazionale, il Campione del Mondo e Olimpico Nino Schurter (Scott-Sram) e il Campione d’Italia Gerhard Kerschbaumer (Torpado-Ursus), e del leader del circuito Stephane Tempier (Bianchi Countervail), vincitore delle prime due tappe di Andora e Nalles.

Non mancheranno certo i motivi per seguire la seconda edizione dell’evento organizzato dalla Federazione Sammarinese Ciclismo, che prosegue nel suo obiettivo di consolidarsi ai vertici del calendario internazionale delle ruote grasse.

"Sarà una gara di altissimo livello - spiega Kerschbaumer - però sono convinto delle mie possibilità. Schurter, Tempier, Forster e Braidot sono gli atleti da tenere d'occhio. Il percorso è molto bello, un po' più impegnativo dello scorso anno e potrebbe diventare scivoloso con la pioggia, una situazione di gara che mi piace".

Non nasconde le proprie ambizioni anche il leader del circuito Tempier. "Non c'è due senza tre, sto bene e la stagione sta entrando nel vivo. La presenza di Schurter, Kerschbaumer e tanti altri atleti di livello mondiale rappresenta un'importante occasione di confronto in vista del primo appuntamento di Coppa del Mondo".

Schurter, Kerschbaumer, Tempier ma non solo: si confronteranno con le insidie dell’anello di 4,2 Km allestito alle pendici del Monte Titano, anche il Campione Europeo Lars Forster (Scott-SRAM) e il suo principale rivale nella prova continentale di Glasgow 2018, il friulano Luca Braidot (C.S. Carabinieri), oltre al vincitore dell’edizione 2018 di Titano XCO Martin Loo (Elios Code Factory Racing) e all’altro elvetico Andri Frischknecht (Scott-Sram).

In ambito femminile, fari puntati sulla campionessa uscente di Internazionali d’Italia Series Marika Tovo (Ghost Factory Racing), arbitro d’eccezione della sfida per la maglia di leader disegnata da Northwave Custom Project, che vede coinvolte la valdostana Martina Berta (Torpado-Ursus) e la Campionessa Italiana Eva Lechner (Torpado Südtirol), separate da appena una lunghezza in classifica, 50 punti contro 49.

Si preannunciano delle gare molto incerte e combattute anche nelle categorie Juniores. Nella gara maschile, che alle 10.30 aprirà il programma di Domenica, è Andreas Vittone (Velo Club Monte Tamaro) a partire coi favori del pronostici: secondo classificato a Nalles, Vittone dovrà vedersela con Emanuele Huez (KTM-Protek-Dama) e Dario Cherchi (Bici Camogli Golfo). Tra le donne, si rinnoverà invece il duello fra la leader del circuito Letizia Marzani (Merida Italia Team) e la sua prima avversaria, Letizia Motalli (KTM-Protek-Dama).

Intanto, quest’oggi, sabato 27 aprile, si è aperto il programma di Titano XCO con le gare riservate a Giovanissimi e Amatori. Nel pomeriggio, Nino Schurter si è intrattenuto coi giovani “rider” per una foto ricordo, in attesa del grande evento di domani, che sancirà il ritorno dell’asso elvetico a Internazionali d’Italia Series.

La prova Open maschile sarà trasmessa in diretta streaming sul canale Youtube e sulla pagina Facebook del circuito (Internazionali d’Italia Series) a partire dalle 15.30, assieme ad ampi highlights ed interviste di tutte le altre gare di giornata. (cs)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online