ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

E/U23 Covi di forza s'impone a Taino

Photo@Ossola

Photo@Ossola

Photo@Ossola

Taino (Varese) - sabato 11 maggio 2019 - Con un attacco a quattordici chilometri dalla conclusione Alessandro Covi (Colpack) si è imposto oggi a Taino nel 9° Trofeo Corri per la Mamma e 9° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 5a Coppa dei Laghi Trofeo Almar. Covi, corridore originario proprio di Taino, è al primo successo stagionale. Dunque la gioia per il successo è enorme: “Ci tenevo tanto a vincere la corsa di casa mia prima di passare professionista l’anno prossimo. Era dall’inizio stagione che cercavo il successo ed averlo ottenuto proprio sulle strada di Taino mia mi riempie di un entusiasmo grandissimo. Dedico la vittoria a mia nonna, scomparsa poche settimane fa. Ma una dedica speciale la rivolgo anche a Beppe Colleoni, presidente del team Colpack”.

Schiacciante la superiorità del corridore varesino che l’anno prossimo debutterà nella UAE Team Emirates. Covi ha raggiunto il traguardo con più di due minuti di vantaggio su Samuele Zambelli (Iseo Rime Carnovali) e Martin Marcellusi (Velo Racing Palazzago). La corsa, che ha avuto nel team Colpack la squadra più motivata ed aggressiva, si è acceso più volte lungo i numerosi passaggi per il Tainenberg. Decisivo l’ultimo passaggio con Covi che ha rilanciato l’azione iniziata da Martin Marcellusi (Velo Racing Palazzago).

La manifestazione era valida come Criterium Nazionale e Campionato regionale lombardo U23 universitario. Il titolo è stato assegnato al comasco Davide Botta (Team Colpack), studente di Scienze Motorie.


ORDINE D’ARRIVO: 1. Alessandro Covi (Team Colpack) km 157 in 3h53’20” media km/h 40,603; 2. Samuele Zambelli (Iseo Rime Carnovali) a 2’05”; 3. Martin Marcellusi (Velo Racing Palazzago); 4. Nicholas Rinaldi (Iseo Rime Carnovali); 5. Andrea Cervellera (Casillo – Maserati) a 2’10”; 6. Kevin Colleoni (Biesse Carrera Asd) a 2’13”; 7. Manuel Belloni (VC Mendrisio); 8. Davide Botta (Team Colpack); 9. Jeremy Montauban (Chambery Cyclisme Formation); 10. Nicolo’ Parisini (Beltramitsa Hoppla’ Petroli Firenze) a 2’23”

 

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online