ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

GIRO 2019 - Chiappucci critico: «Bravo Nibali, poi il vuoto»
Lunedì 3 giugno 2019 - «Nibali a parte, non si è visto granché in questo Giro per i colori italiani. I nostri corridori non riescono a rimanere sulla cresta dell'onda, manca loro la continuità. Magari emergono, però non riescono a gestire la pressione. Ci affidiamo ad Aru, ma bisognerà vedere in che condizioni rientra. Ciccone? Un conto è andare in fuga perché non sei in classifica, un conto è dare battaglia da favorito». Claudio Chiappucci boccia il ciclismo italiano che pedala nelle corse a tappe. L'ex rivale di Indurain e Bugno osserva che la corsa rosa appena conclusa «è stata molto veloce, ma scarsamente avvincente».
«Nibali ci ha provato, Carapaz è stato bravo e forte, ma in troppi corrono di rimessa». «Se somiglio a Carapaz? Certo, anche se io in Ecuador non ci sono mai stato. Anche l'anno scorso mi avevano accostato a lui», conclude Chiappucci. 
ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online