ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

PISTA – La 3 Sere di Pordenone assegna l’europeo derny


Pordenone - giovedì 18 luglio 2019 - Si è svolta presso la sala consiliare del comune di Pordenone, la presentazione ufficiale della 18. edizione della “3 Sere Internazionale città di Pordenone”. Numerosi gli ospiti presenti che hanno voluto portare il loro saluto e dimostrare la loro vicinanza al gruppo degli “Amici della Pista” che anche quest’anno ha saputo organizzare quella che, per la provincia di Pordenone, è una tra le manifestazioni più importanti per le 2 ruote.

Quest’anno ci saranno grandi novità perché, oltre al consueto programma di gare relativo alla 3 Sere, verranno disputati i campionati europei nelle specialità del derny e dello stayer.

“Questa prestigiosa assegnazione da parte della Uec ci rende orgogliosi” ha esordito Eliana Bastianel, presidente del comitato organizzativo, “è stata una sfida perché la 3 Sere è già molto impegnativa con le sue gare, ricordiamo che vengono disputate gare Uci di 1. categoria che assegnano punti per qualificarsi a mondiali e olimpiadi, e pensare di aggiungerne altre, per di più europee, ci ha fatto sudare ma per noi ogni novità è una sfida che vogliamo superare.”

“Questa propensione al continuo raggiungimento di traguardi sempre più alti è il motivo principale che mi fa sentire vicino a questa manifestazione” ha continuato il sindaco di Pordenone, Alessandro Ciriani, “ho visto questo evento nascere e crescere e ora sono testimone anche dei titoli europei che non si vedevano a Pordenone da quasi 40 anni”.

Parole di ringraziamento e motivazione sono arrivate a gran voce anche dal presidente della regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, che ha voluto sottolineare come lo sport, e soprattutto il ciclismo, sia fondamentale per i nostri ragazzi perché “è grazie ad esso se imparano ad accettare le sconfitte nonostante il sacrificio fatto; evitare le difficoltà non aiuta i ragazzi a diventare uomini e lo sport aiuta ad affrontarle, a vincerle e a perderle.”

Soddisfatto anche Rino De Candido, responsabile tecnico della 3 sere nonché ct della nazione italiana juniores, che ha annunciato la partecipazione di Davide Cimolai ed Elena Cecchini rispettivamente per l’europeo derny uomini e donne. “Questi ragazzi sono cresciuti nel nostro velodromo e vederli gareggiare per l’europeo della massima categoria ci fa onore”.

Quest’anno, poi, non solo ciclismo al velodromo “O. Bottecchia”. Ad allietare il pubblico presente, sono stati organizzati spettacoli comici con Catine (mercoledì 24) e i Papu (Giovedì 25).

In conclusione di serata è stato presentato il libro “12 secondi” di Gibi Baronchelli, ex professionista presente in sala che vanta più di 90 vittorie tra i professionisti tra cui più volte il Giro di Lombardia. L’appuntamento è quindi per martedì prossimo 23 luglio con l’inizio di questa edizione 2019. (cs)

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online