ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

MTB Europei: a Brno nove titoli in palio

Lunedì 22 luglio 2019 - L’edizione 2019 dei Campionati Europei di Mountain Bike, in programma a Brno (Repubblica Ceca) dal 25 al 28 luglio, è ormai alle porte. Per quattro giornate la cittadina della Moravia, sarà la capitale europea del ciclismo fuoristrada e si appresta ad accogliere i 461 corridori in rappresentanza di 32 nazioni che si contenderanno i 9 titoli in palio: quelli del Team Relay e dell’Eliminator oltre a quelli maschili e femminili del Cross Country Elite, Under 23 e Junior. A queste gare si aggiungono le prove riservate alle categorie Master che si correranno il 25 e 26 luglio.

Si tratta di un evento che presenta una serie di elementi di particolare interesse, primo tra tutti quello tecnico che sarà sicuramente di altissimo spessore in considerazione di quelli che saranno gli attesi protagonisti.

Per quanto riguarda la partecipazione, tra gli iscritti alla prova Cross Country Elite figurano alcuni tra gli atleti più in vista del panorama internazionale a partire dal talento olandese Mathieu van der Poel che, oltre ad aver conquistato in carriera quattro titoli mondiali e due europei nel ciclocross, vanta nel proprio palmares anche la medaglia d’argento nella prova in linea agli Europei di Glasgow 2018 e la vittoria nell’edizione 2019 dell’Amstel Gold Race, oltre al bronzo ai mondiali XC 2018 e alla recente vittoria in Coppa del Mondo a Nove Mesto.

A sfidare Van der Poel ci saranno, tra gli altri, l’italiano Gerard Kershbaumer, argento ai Mondiali 2018, il campione europeo uscente, lo svizzero Lars Forster, l’oro olimpico di Londra 2012, Jaroslav Kulhavy (Repubblica Ceca), oltre al Campione Europeo Under 23 del 2018, Joshua Dubau (Francia).

Tra le Donne Elite si annuncia una sfida particolarmente entusiasmante grazie alla presenza di atlete di alto spessore tra le quali la campionessa europea uscente Jolanda Neff (Svizzera), l’ex campionessa del mondo e già medagliata ai giochi olimpici Maja Włoszczowska (Polonia), l’ucraina Yana Belomoina, oro europeo nel 2017.

Gli esperti Filippo Colombo (Svizzera) e Simon Andreassen (Danimarca) guideranno l’elenco dei favoriti tra gli Under 23, gara che vedrà al via anche lo svizzero Alexandre Balmer che dopo aver dominato la stagione 2018 tra gli Junior, con i titoli mondiale ed europeo nel Cross Country e l’argento europeo su strada, debutterà nella categoria superiore così come l’italiano Simone Avondetto e il tedesco Leon Kaiser, rispettivamente secondo e terzo al Campionato Europeo XCO Junior 2018 proprio alle spalle di Balmer.

La plurititolata Sina Frei, campionessa europea uscente, sarà l’atleta di punta della nazionale svizzera Under 23, prova nella quale è particolarmente attesa l’austriaca Laura Stigger, vincitrice lo scorso anno tra le Junior dei titoli mondiale ed europeo XCO e della maglia iridata nella gara in linea su strada.

La Gran Bretagna sarà la nazionale di riferimento per quanto riguarda le prove riservate agli Junior con Charlie Aldridge e Harriett Harnden.

Nell’Eliminator uomini la Francia si presenta ancora una volta come nazione favorita con il campione mondiale ed europeo in carica Titouan Perrin Garnier, Lorenzo Serres e Simon Rogier, così come in campo femminile con l’iridata Coline Clauzure che tra le donne incontrerà sulla propria strada Iryna Popova (Ucraina) e Barbora Prudkova (Repubblica Ceca).

Rocco Cattaneo, Presidente dell’Union Européenne de Cyclisme: “I Campionati Europei di Mountain Bike di Brno rappresentano il crescente sviluppo di un cammino iniziato qualche anno fa per lo sviluppo del ciclismo nel nostro continente, in modo particolare grazie all’accordo con l’Eurovisione che anche quest’anno trasmetterà in diretta le gare Cross Country delle categorie Elite maschile e femminile valide per l’assegnazione del titolo europeo garantendo una copertura mediatica eccezionale all’evento.

Brno e il suo territorio da sempre si confermano come luoghi particolarmente vicini al ciclismo, non dimentichiamo che proprio qua negli ultimi 6 anni si sono disputate due edizioni dei campionati europei Junior e Under 23 su strada oltre ad altre manifestazioni di primo piano.

A nome della famiglia ciclistica europea ringrazio per l’impegno e la passione il comitato organizzatore presieduto da Lubomír Vidlák, la Federazione Ciclistica della Repubblica Ceca con il suo presidente Petr Marek e la Città di Brno con il Sindaco Petr Vokřál ed auguro a tutti gli appassionati di vivere quattro giornate di grande sport con i migliori interpreti del fuoristrada a livello internazionale”. (stefano bertolotti)

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online