ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

MTB Mondiali orienteering. Bettega porta in alto l'Italia: 5 nello sprint

Il trentino Fabiano Bettega in azione

Viborg (Danimarca)domenica 28 luglio 2019 - L'Italia della mountain bike orienteering scopre il talento di Fabiano Bettega, 22 enne primierotto, che si piazza al 5° posto della Sprint ai campionati mondiali oggi in Danimarca. Il ragazzo, tesserato per il Gs Pavione, non è nuovo a questi exploit e già nelle categorie giovanili si era distinto con un 4° posto Junior ai Mondiali 2013 in Estonia.

Subito le dichiarazioni dell'azzurro che è partito tra i primi ed è rimasto lungo in testa prima di essere scavalcato dai big. Il titolo è andato al russo Grigory Medvedev (22’27") che ha battuto il connazionale Anton Foliforov di un solo secondo. In pratica è lo stesso podio dello scorso anno a posizioni invertite. Bronzo al transalpino Yoann Courtois a 11".

"Si è trattato di una gara molto veloce e tecnica con molti tranelli in zona punto. Ho gareggiato in totale sicurezza e credo di aver disputato una prova quasi perfetta. Peccato per un solo errore alla punzonatura 19 dove ho perso 20". Se consideriamo che il mio distacco dalla medaglia d'oro è di 19" capite anche voi che la rabbia c'è. Dobbiamo però essere onesti e dire che avremmo firmato per questo risultato".

Il trentino ha aggiunto: "Sono arrivato al Mondiale nelle condizioni migliori dopo un periodo in altura al Passo Rolle. In pratica mi sono concentrato solo sull'obiettivo senza distrazioni. Poi in gara è andato tutto bene ed ero sempre in anticipo nelle mie scelte".

Il bilancio di giornata è compeltato da Laura Scaravonati Team Leader azzurra: "Siamo stati battuti dai grandi specialisti e non abbiamo nulla da recriminare se non l'enorme soddisfazione di vedere un nostro giovane che sta crescendo bene e che già alla 5 giorni di Pilsen aveva dimostrato di andar forte. Gli altri azzurri sono stati bravi ma sfortunati. Peccato per Luca Dallavalle che ha commesso un errore e si è fermato pensando già ai prossimi obiettivi del programma iridato. Stava comunque andando forte. Bene il debuttante Antonio Mariani, oggi sfortunato, che si è scontrato con un'atleta in corsa. Regolare la prova di Piero Turra, una garanzia".

Domani giornata di riposo prima di partire ripartire con la Middle. (pietro illarietti)

 

CLASSIFICA SPRINT

1. Grigory Medvedev Russian Federation 22’27”

2. Anton Foliforov Russian Federation 22’28”

3. Yoann Courtois France a 11”

4. Jussi Laurila Finland a 13”

5. Fabiano Bettega Italy a 19”

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online