ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

PRO - Giro di Sicilia in 4 tappe con Quintana e Formolo. DeciderÓ la scalata dell'Etna


photo@lapresse

photo@lapresse

Lunedì 10 febbraio 2020 - Dopo essere stato rilanciato appena un anno fa per la seconda stagione torna il Giro di Sicilia che quest'anno scatterà il primo aprile e si concluderà il 4, dopo quattro tappe. La gara organizzata da Rcs Sport, in collaborazione con la Regione Siciliana, è stata presentata alla Bit di Milano, nello stand della Regione Sicilia.

Il momento decisivo sarà rappresentato dalla scalata dell'Etna dal versante di Piano Provenzana, lo stesso che verrà affrontato poche settimane più tardi, anche se tagliato dei due chilometri conclusivi, durante il Giro d'Italia.

La 1. tappa della corsa isolana prenderà il via da Siracusa e si concluderà a Licata (Agrigento), dopo 194 km;

la 2. tappa partirà da Selinunte (Trapani) e arriverà a Mondello, borgata marinara alle porte di Palermo, dopo 141 km;

la 3. frazione collegherà Termini Imerese (Palermo) con Caronia (178 km), in provincia di Messina;

la 4. eultima tappa da Sant'Agata Militello (Messina) a Mascali, con la scalata dell'Etna dallo stesso versante di Piano Provenzana, che verrà affrontato anche nella tappa del Giro d'Italia (180 km, in provincia di Catania).

Fra i corridori annunciati al via il vincitore dell'anno scorso, lo statunitense Brandon McNulty; il vincitore del Giro d'Italia 2014, il colombiano Nairo Quintana; il campione italiano su strada in carica, Davide Formolo; il beniamino locale Giovanni Visconti, leader della nuova squadra siciliana Vini Zabú. La Sicilia quest'anno ospiterà anche tre tappe del 103° Giro d'Italia, a maggio: la Monreale (Palermo)-Agrigento, la Enna-Etna (Catania), la Catania-Villafranca Tirrena (Messina).

«Sarà comunque un test importante - spiega Mauro Vegni, direttore ciclismo di Rcs Sport - in vista del Giro d'Italia. Grazie al lavoro fatto insieme alla Regione, la Sicilia è diventata un punto cardine del ciclismo internazionale. L'edizione del 2019 era stata una scommessa, oggi c'è il definitivo salto di qualità. Stiamo riportando il Giro di Sicilia ai suoi antichi splendori e vogliamo continuare su questa strada».

La Sicilia, tra le altre cose, nel 2021 avrà il privilegio di ospitare la grande partenza del Giro d'Italia. 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online