ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

VARIE Zalf e Work Service tornano a pedalare nella Ciclismoweb Classics

photo@Scanferla/photors.it

Castelfranco Veneto (Treviso) - giovedì 9 aprile 2020 - La Zalf Euromobil Désirée Fior torna a correre e lo fa nel rispetto delle regole imposte per contenere il contagio da Coronavirus: sabato 11 aprile, infatti, i ragazzi in casacca bianco-rosso-verde prenderanno parte alla Ciclismoweb Classic, la prova virtuale che si disputerà sulla piattaforma Zwift e che sarà trasmessa in diretta su Instagram, riproposta su Facebook, Youtube e sulle frequenze di Teleciclismo.

"Si tratta di un evento simpatico che consentirà ai nostri ragazzi di divertirsi mettendosi alla prova con tanti altri atleti e che, grazie alla copertura televisiva, potrà dare una buona visibilità all'impegno dei nostri corridori anche in questo periodo di stop forzato" ha commentato il team manager Luciano Rui.

La Ciclismoweb Classic riservata a professionisti e Under 23 si correrà sabato 11 aprile alle ore 17.00 sulla distanza di 25 chilometri da percorrere interamente sui rulli. Al via, in maglia Zalf Euromobil Désirée Fior, ci saranno Yuri Colonna, Stefano Gandin, Federico Guzzo, Lorenzo Quartucci e Filippo Tagliani.

"Grazie al supporto di Elite, da sempre nostro partner, i rulli sono entrati a far parte della preparazione quotidiana dei nostri ragazzi. In attesa di ottenere il via libera per tornare ad allenarci e tornare su strada questo è il primo di una serie di appuntamenti virtuali a cui prenderemo parte come team per mantenere comunque alta l'attenzione e l'abitudine mentale a gareggiare" hanno concluso i ds Ilario Contessa e Mauro Busato.


WORK SERVICE - La morsa del Coronavirus continua a tenere sotto scacco il mondo delle due ruote ma gli atleti e gli appassionati di ciclismo hanno trovato un modo per tornare in gruppo: si tratta delle gare virtuali che da questa settimana vengono organizzate con sempre maggior frequenza sulla piattaforma Zwift.com.

Lo stesso sistema che sabato scorso ha ospitato l'allenamento di gruppo virtuale che ha riunito i componenti della formazione continental Work Service Dynatek Vega e del team juniores Work Service Romagnano, è il palcoscenico prescelto per dare vita alle "Ciclismoweb Classics" che si disputeranno sabato 11 e lunedì 13 aprile.

Due prove diverse, suddivise per categorie: sabato, sulla distanza dei 25 km, si confronteranno Professionisti e Under 23 mentre lunedì toccherà agli juniores misurarsi in una gara di 20 km.

Sabato, sul tracciato ambientato nei dintorni di Londra, per la Work Service Dynatek Vega saranno in gara con i professionisti Nicolas Coppolino, Andrea Ghislanzoni. Dario Puccioni, Mattia Saccon, Paolo Totò e Matteo Rotondi.

Lunedì, invece, nella sfida che andrà in scena sul suggestivo palcoscenico di Manhattan gareggieranno gli juniores Mattia Garzara, Lorenzo Germani, Eric Paties Montagner, Christian Pase, Vincenzo Russo, Edoardo Singer, Alex Tappeiner ed Enrico Zanetti.

"Zwift ci consente di tenere attivi i nostri ragazzi e ci offre queste occasioni di confronto con gli altri atleti sparsi in tutta Italia. Aldilà del risultato delle gare virtuali sarà bello misurarsi con i corridori di team diversi con una sana rivalità e mostrarci al pubblico sui social network" hanno spiegato i ds Biagio Conte e Matteo Berti che hanno salutato positivamente questa novità.

Doppio appuntamento, dunque, fissato per il fine settimana pasquale con le Ciclismoweb Classics che vedranno in gara il meglio del ciclismo italiano.

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online