ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

VARIE - Giglio D’Oro: Giulio Ciccone il leader

Pontenuovo di Calenzano (Firenze)mercoledì 22 aprile 2020 - Una classifica appena abbozzata quella del 47° Giglio D’Oro, il premio destinato al miglior professionista italiano della stagione, organizzato dalla Asd Giglio D’Oro con il neo presidente Lorenzo Carmagnini ed il babbo Saverio, patrocinato dalla Regione Toscana e dal Gruppo Toscano Giornalisti Sportivi dell’Ussi presieduto dal collega Franco Morabito. D’altra parte in Italia si è svolto soltanto il Trofeo di Laigueglia, mentre un’altra gara importante è stata la Parigi-Nizza. Per il resto i risultati arrivano dalle gare svoltesi in altri Continenti. In testa alla classifica provvisoria Giulio Ciccone, l’atleta abruzzese classe 1994, professionista dal 2016 e che l’anno scorso ricordiamo indossò per due giorni la maglia gialla al Tour de France. Ciccone quest’anno compagno di squadra di Vincenzo Nibali nella Trek Segafredo grazie alla vittoria nel Trofeo di Laigueglia, è in testa con 70 punti seguito da Elia Viviani, vincitore del Giglio D’Oro lo scorso anno, quindi da Nizzolo, Ganna e Nibali quest’ultimo buon quarto nella classifica finale della Parigi Nizza. Il Giglio d’Oro unico premio in Italia strutturato attraverso il punteggio dei piazzamenti realizzati da singoli corridori italiani, assegna anche riconoscimenti speciali al Campione Italiano Assoluto (il titolo quest’anno il 23 agosto in Veneto), al vincitore del Giro d’Italia, alla rivelazione della stagione (Premio Gastone Nencini), al miglior juniores dell’annata (categoria che nel 2020 non ha ancora iniziato a gareggiare). Ci sono poi altri premi particolari nel ricordo di Gino Bartali, Alfredo Martini, Franco Ballerini, Tommaso Cavorso, per personaggi del mondo delle due ruote e non solo, a completare la meravigliosa passerella finale che quest’anno in autunno torna per la premiazione al Ristorante Carmagnini del ‘500 a Pontenuovo di Calenzano dopo le edizioni svoltesi al Meridiana Country Hotel e che assumerà la denominazione di Galà 47° Giglio D’Oro. A proposito della cerimonia quest’anno potrà subire uno slittamento nella data di di svolgimento, tenuto conto che la stagione ciclistica per il coronavirus è destinata a protrarsi a tutto il mese di novembre con la disputa del Giro di Spagna. (antonio mannori)

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online