ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

PARACICLISMO Incidente Zanardi: due perizie per verifiche possibile cedimento della ruota

Venerdì 26 giugno 2020 - Per cercare di accertare a quale velocità andasse Zanardi al momento dell'incidente, è stato sequestrato nei giorni scorsi il ciclocomputer montato sulla bici di Marcello Bartolozzi, 66 anni, architetto di Sinalunga, appassionato di ciclismo, testimone oculare dell'incidente, che seguiva a ruota il campione bolognese. Bartolozzi è stato sentito lungamente dai magistrati lunedì scorso: è stato lui il primo a soccorrere Zanardi. Il ciclocomputer di Bartolozzi sarà esaminato da un informatico.

Gli interrogatori disposti dalla Procura sono quasi terminati, resterebbe solo pochi dettagli da precisare: sono state ascoltate in totale finora una decina di persone, tutti considerati testimoni, in particolare i vigili urbani che fecero da “scorta di cortesia” alla staffetta di ciclisti disabili, per ricostruire l'argomento della circolazione stradale e soprattutto capire perché il traffico non fu fermato. È stato accertato che nessuna comunicazione ufficiale è stata inviata alla questura di Siena per segnalare l'evento.

La Procura intende ascoltare anche la moglie di Alex Zanardi, Daniela Manni, che faceva parte della comitiva della staffetta il giorno in cui si è verificato l'incidente. Secondo quanto si è appreso, non c'è ancora una data fissata.

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online