ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

PRO - Caduta Evenepoel al Lombardia e oggetto in tasca. L’Uci apre una indagine

Sabato 29 agosto 2020 - L'Uci ha aperto un'inchiesta anti-doping sulla caduta di Remco Evenepoel al Giro di Lombardia dello scorso 15 agosto. Lo riporta il giornale sportivo spagnolo Marca. Secondo quanto si è appreso, l'Uci ha indirizzato una richiesta alla Cycling Anti-Doping Foundation per fare luce su quanto mostra un video girato immediatamente dopo la caduta di Evenepoel. Dalle immagini emerge che, mentre Evenepoel è a terra, il direttore sportivo della Deceuninck Quick Step, Davide Bramati, rimuove un oggetto di colore bianco dalla tasca del corridore belga e lo infila nella propria.

La federazione ciclistica mondiale chiede ora di «investigare ulteriormente» le immagini televisive e le testimonianze «sull'oggetto estratto dalla tasca di Evenepoe. In realtà Bramati era stata sentito e aveva spiegato che si trattava di barrette energetiche. Ma l'episodio rimane poco chiaro e per questo l'Uci vuole sciogliere al più presto ogni dubbio.

La Deceuninck, squadra di cui fa parte Remco Evenepoel, ha confermato di essere stata contattata dalla Cycling Anti-Doping Foundation (Cadf) in relazione all'oggeto tolto dalla tasca posteriore della maglia di Evenepoel mentre il belga era steso a terra dopo essere caduto durante il giro di Lombardia. «Si trattava di una bottiglietta», precisa la Deceunink in un comunicato. «Vogliamo precisare di essere stati contattati dalla Cadf per discutere - è scritto ancora nel comunicato - di quando accaduto in occasione della caduta di Remco Evenepoel durante il giro di Lombardia d'inizio mese». In precedenza il presidente dell'Uci, David Lappartient, aveva confermato di aver chiesto l'apertura di un'inchiesta, «con l'audizione di tutte le persone coinvolte».

«Come già precisato pubblicamente - continua il comunicato della squadra di Evenepoel -, l'oggetto che è stato filmato mentre veniva tolto dalla tasca di Remco era una piccola bottiglia contenente un integratore. È stata tolta per agevolare il lavoro del personale medico che si accingeva a metterlo (Evenepoel ndr) sulla barella. Noi abbiamo sempre cooperato con la Cadf e risponderemo alle loro domande ogni volta che lo riterranno necessario».

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online