ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

CROSS - Il ct Scotti chiarisce la partecipazione U23 al raduno di Ardea

Mercoledì 10 febbraio 2021 – In risposta a quanto apparso su alcuni organi di stampa e siti, il Commissario Tecnico della Nazionale Ciclocross, Fausto Scotti vuole precisare che fino al giorno 15 gennaio 2021 il Mondiale Ciclocross di Ostenda si sarebbe disputato solo per la categoria élite (uomini e donne).

Solo in quella data, l’UCI ha comunicato, su disposizioni e liberatorie di stato, che alla rassegna iridata avrebbe potuto partecipare anche la categoria U23 (uomini e donne).

Con il confronto realizzato insieme al ds del team di Francesca Baroni, e sulla base della comunicazione da parte dell’UCI, considerando inoltre che i criteri di selezione del CT si basano principalmente sulla meritocrazia, la convocazione in maglia azzurra ai Mondiali di Ostenda è stata allargata all’atleta Baroni (non presente al raduno azzurro di Ardea dall’11 al 17 gennaio, previo accordo con il DS dell’atleta) oltre che alla compagna di squadra, Gaia Realini e all’altra atleta U23, Sara Casasola.

Sottolineando inoltre che, al raduno pre-mondiale di Ardea, il CT Scotti ha convocato la sola atleta Realini (compagna di squadra della Baroni), in accordo con il Ds del Team, per far fare esperienza alla giovane atleta, non all’ultimo anno tra le U23 e non in chiave iridata.

Solo successivamente alla disposizione arrivata dall’UCI, il CT Scotti ha messo subito in atto tale disposizione, dando la possibilità di misurarsi alla giovane atleta Realini (2° anno U23) e di maturare professionalmente e personalmente alle atlete Baroni e Casasola (all’ultimo anno U23, in vista del passaggio alla categoria maggiore), così come per gli uomini U23, alla rassegna iridata.

Con queste premesse, quanto è stato riportato da alcuni siti che hanno evidenziato l’esclusione dell’atleta Baroni dal raduno azzurro pre-mondiale (11/17 gennaio) risulta pertanto essere fuorviante e non correttamente contestualizzata.

La Federazione Ciclistica Italiana, in una situazione di pandemia mondiale, ha fatto ancora una volta la sua parte garantendo la presenza azzurra alla rassegna iridata di Ostenda, nello sforzo organizzativo compiuto, e applaudendo il quinto posto di Francesca Baroni, tricolore di categoria, alla rassegna iridata. (cs)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online