ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

IL CASO Morte Iannelli: archiviazione o processo

Prato - Sabato 20 febbraio 2021 - Mercoledì 24 febbraio sapremo se la richiesta di archiviazione formulata dal Pubblico Ministero di Alessandria al Gip (con immediato atto di opposizione della famiglia Iannelli), in merito alla morte del ventiduenne corridore pratese Giovanni Iannelli avvenuta nell’ottobre 2019 in occasione della volata finale sul circuito di Molino dei Torti in Provincia di Alessandria, sarà accolta oppure ci sarà il processo. L’archiviazione richiesta dal PM della Procura alessandrina riguarda il presidente della società organizzatrice della gara, il direttore di corsa ed il suo vice. Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Alessandria dott. Andrea Perelli, ha fissato l’udienza di convalida o meno a quanto richiesto per mercoledì prossimo con inizio alle 9,45. Il Gip ha informato che la presenza in aula delle parti interessate non è necessaria. Una decisione particolarmente attesa dalla famiglia Iannelli che continua a battersi in ogni sede chiedendo verità, giustizia ed un processo per Giovanni.

“Chiedo per l’ennesima volta – dice Carlo il padre di Giovanni - che si celebri il Processo. Poiché solamente in quella sede, nel dibattimento, nel contraddittorio tra le parti, che finora non c’è stato, possano essere accertate la verità e le responsabilità. Possano essere approfondite e chiarite certe situazioni, determinate circostanze ed il ruolo svolto da taluni soggetti. Ritengo che questo sia un principio di civiltà, un diritto sacrosanto per chiunque reclami giustizia, specialmente per la parte offesa. Specialmente per una famiglia che ha perso un figlio a soli 22 anni in quel modo”. (antonio mannori)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online