ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

ALLIEVI Tricolori crono: Favero mette le ali, la Venturelli raddoppia


Marginone (Lucca) - sabato14 agosto 2021 – Con un caldo asfissiante che ha toccato i 39 gradi centigradi quando ha preso il via alle ore 14 il primo dei 102 concorrenti, si è svolto a Marginone di Altopascio il campionato italiano allievi a cronometro sul medesimo tracciato di quello femminile che al mattino ha registrato l’ennesimo trionfo della sedicenne cremonese Federica Venturelli. La manifestazione maschile si è svolta in due serie di partenze, con 49 concorrenti nella prima e 53 nella seconda, intervallate da trenta minuti di sosta. La maglia tricolore è andata sulle spalle di Renato Favero della Borgo Molino Rinascita Ormelle al sesto successo stagionale e senza dubbio il più bello per questo promettente giovane. Il giovane è stato autore di una prestazione esaltante, riuscendo alla distanza ad avere ragione del bravissimo Omati, sceso come il vincitore sotto i 15 minuti. Anche Alari, terzo al traguardo, è stato autore di una bella prestazione. Buona infine anche la prestazione fornita dal laziale Ivan Toselli campione italiano in linea 2021 che ha chiuso sul traguardo in leggera salita di via Montecarlo nel tempo di 15’21” conquistando la quarta piazza. Per la cronaca nella prima manche di partenze il miglior tempo è stato realizzato da Riccardo Archetti della Bustese Olonia nel tempo di 15’37”. Il neo campione italiano Favero, classe 2005, aveva vinto

qualche settimana fa in Toscana la gara con partenza da Massa ed arrivo in salita a Resceto, ed il terzo successo nel 2021 in gare a cronometro.

Domani domenica in questa stessa località è prevista il Trofeo Carlo Alberto Pellegrini, gara in linea sempre per la categoria allievi con partenza alle 14,30.


ORDINE D’ARRIVO

1° Renato Favero (Borgo Molino Rinascita Ormelle) km 10,200, in 14’43"

2° Filippo Omati (Velo Club Pontenure 1957) a 14"

3° Samuele Alari (Velo Club Sarnico) a 34"

4° Ivan Toselli (Marco Pantani Official Team) a 37”

5° Filippo Turconi (Bustese Olonia) a 40”

6° Filippo Serafini (Libertas Raiffeisen Laivis) a 46”

7° Alessandro Borgo (Sprint Vidor La Vallata) a 50”

8° Riccardo Archetti (Bustese Olonia) a 54"23

9° Federico Amati (Team Logistica Ambientale) 54"36

10° David Juan Sierra (Ciclistica Biringhello) a 55”


ALLIEVE - Ai piedi della collina di Montecarlo con partenza ed arrivo a Marginone si è svolto il campionato italiano a cronometro Allieve con la presenza di 36 atlete e che ha aperto la giornata tricolore che proseguirà nel pomeriggio con la gara maschile presenti 112 concorrenti. Nel pieno rispetto del pronostico si è riconfermata Campionessa Italiana 2021 la cremonese Federica Venturelli della Cicli Fiorin che ha percorso i 10 Km e 300 metri del tracciato con la salita di Montecarlo in avvio di gara dal versante di Poggio Baldino e con un caldo già superiore a 30 gradi centigradi, nel tempo di 

La Toscana dunque si conferma terra di conquista per la bravissima Federica, che poco più di un mese fa sul traguardo di Chianciano Terme aveva vinto per distacco anche il titolo italiano nella prova in linea. Dietro di lei nella prova contro il tempo sulle strade della provincia di Lucca, la brava Zanzi con un tempo superiore di 21”, mentre terza si è classificata la Toniolli a 50”.


ORDINE D’ARRIVO

1. Federica Venturelli (Cicli Fiorin) km 10,300 in 16’26”

2. Valentina Zanzi (Pol. Fiumicinese Fait Adriatica) a 21”

3. Alice Toniolli (Eletta Trentino) a 50”

4. Aurora Cappelletti (Off. Alberti Val D’Illasi) a 54”

5. Maria Pavesi (Valcar Travel & Service) a 1’02"61

6. Sara Piffer (Velo Sport Mezzocorona) a 1’02"63

7. Livielle Ongarato (Team 1971) a 1’28”

8. Giulia Coppi (Racing Team Fanelli) a 1’37”

9. Beatrice Bertolini (Valcar Travel & Service) a 1’39”

10. Smeralda Orecchio (Team Toscano Giarre) a 1’42”

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online