ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

JUN Lunigiana. Il francese Martinez si conferma leader a Fivizzano

Photo@Ciclismoblog Roberto Fruzzetti

Fivizzano (Massa Carrara)sabato 4 settembre 2021 – Ancora Francia ed ancora Lenny Martinez al Giro della Lunigiana. Sulle strade della Lunigiana storica a ricordare anche il famoso “Circuito del Belvedere” con gli assi del ciclismo, Martinez si è affermato con in dosso la maglia verde di leader della corsa che aveva conquistato ieri in salita a Fosdinovo. E' stata una frazione molto nervosa, corsa ad alto ritmo e con tanti tentativi di fuga che non hanno mai avuto il lasciapassare del gruppo, sempre ben controllato dalla Francia. L'attacco più consistente era quello che nasceva a pochi km dal primo passaggio sotto il traguardo di Fivizzano con protagonisti Ceroli (Abruzzo) Bagnara, Kajamini (Emilia Romagna) Boschi (Lunigiana) Pinarello, Scalco, Sperandio (Veneto) Ricci (Umbria) e Oioli (Piemonte) ma a 22 km dall'arrivo il gruppo, o ciò che ne rimaneva, tornava compatto.

Erano in 37 i corridori presenti nel gruppo di testa all'inizio dell'ultimo giro, una selezione che veniva accentuata sullo strappo che conduceva i corridori all'arrivo dove Lenny Martinez si imponeva in volata davanti a Martin Svrcek (Slovacchia), l’avversario per lui più ostico, e Manuel Oioli (Piemonte). Diversi cambi in testa alle classifiche con Lenny Martinez che, oltre a confermare la Maglia Verde "Terre di Luni" e la Maglia Celeste "Metalcost", adesso comanda anche nella classifica a punti Maglia Blu "Regione Liguria" mentre il suo compagno di squadra Brieuc Rolland veste ora la Maglia Rossa dei Gpm "Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana". Alberto Bruttomesso (Veneto) si conferma in Maglia Arancione "Memorial Massimo Vanello", Luca Paletti (Emilia Romagna) è invece la nuova Maglia Bianca "Neri Sottoli" di miglior corridore del secondo anno. Sul palco premiazioni sono saliti anche Lorenzo Boschi (Lunigiana), primo corridore a passare sul Gpm di Agnino e vincitore del Premio Avis di Fivizzano, e Flavio Serafini (Toscana), vincitore del premio offerto dalla famiglia Luisi come miglior corridore toscano nato nel 2004 al traguardo.

Domani quarta ed ultima tappa da Massa a Casano di Luni per 106 chilometri e mezzo con tre salite, quella della di Ortonuovo Paese da superare per due volte e quella della Foce. Tutto può ancora succedere anche se Martinez va forte ed ha una bella squadra.


ORDINE D'ARRIVO 3. tappa

1 Lenny Martinez (France)

km 104,900 in 2h35'30" media 40,476 km/h

2 Martin Svrcek (Slovakia)

3 Manuel Oioli (Piemonte)

4 Kirkedam Larsen (Norway)

5 Ludovico Crescioli (Lunigiana)

6 Florian Tachot (France)

7 Nicholas Milesi (Lombardia)

8 Florian Samuel Kajamini (Emilia Romagna)

9 Brieuc Rolland (France) 5"

10 Giuliano Santarpia (Lazio)


CLASSIFICA GENERALE

1 Lenny Martinez (France) 7h14'56"

2 Martin Svrcek (Slovakia) 32"

3 Ludovico Crescioli (Lunigiana) 34"

4 Alessandro Pinarello (Veneto) 39"

5 Manuel Oioli (Piemonte) 48"

6 Luca Bagnara (Emilia Romagna)

7 Brieuc Rolland (France) 49"

8 Raffaele Mosca (Umbria) 52"

9 Julien Azile Lozach (Francia) 58"

10 Lorenzo Giordani (Italia) 1'05"

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online