ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

JUN Nona sinfonia di Bruttomesso a Massa

Massasabato 11 settembre 2021 – Con una volata travolgente che è il numero di eccellenza del suo repertorio, il diciottenne Alberto Bruttomesso del Borgo Molino Rinascita Ormelle, ha colto la nona vittoria stagionale imponendosi a tutto il gruppo forte di 7° corridori nella quarta edizione del Giro della Riviera Apuana-Memorial Renato Pardini a ricordare un dirigente appassionato che ha trascorso un’intera vita nel ciclismo.  Bruttomesso si è giovato del sostegno e del lavoro dei compagni di squadra che lo hanno coperto fino al rettilineo di arrivo lavorando così come hanno fatto altri corridori per annullare i vari tentativi di fuga che ci sono stati nella velocissima gara svoltasi su di un circuito di 8 Km da ripetere per undici volte più un tratto finale di 7 chilometri. Nel ricordare coloro che sono stati all’attacco citiamo Milan, Tomasoni e Delle Benetta autori della prima fuga, quindi Noviero Raccagni e Borsarini, poi un gruppo di una decina di corridori. Vivace e brillante il massese Bozicevich, come Serni, Djordjevic. Ultimissimi chilometri a 50 all’ora e grande lavoro sulla testa del gruppo per guadagnare le migliori posizioni. Sul rettilineo di via Oliveti Bruttomesso è apparso imbattibile sfrecciando con sicurezza davanti a tutti e relegando ai posti d’0onore Varroni e Zanni. L’anno prossimo il vincitore sarà uno dei debuttanti tra gli under 23 nella Zalf Euromobil Desirèe Fior. Appassionato ed ottimo lavoro del gruppo sportivo Versilapuano, presieduto da Luca Verona, nell’organizzare la gara con il contributo di Maria Pardini presidentessa del Comitato Provinciale di Massa Carrara della Federciclismo, Mario Ferrari e dei loro collaboratori. Tra i presenti il presidente del Collegio Revisori dei Conti della FCI Simone Mannelli, il presidente della Provincia di Massa Carrara Gianni Lorenzetti, l’assessore allo sport del Comune di Massa Paolo Balloni e per il Comitato Regionale Toscana di ciclismo il consigliere Ferdinando Braconi.

 

ORDINE D’ARRIVO:

1° Alberto Bruttomesso (Borgo Molino Rinascita Ormelle)

km 94,800 in 2h00’08’ media 45,432 km/h

2° Luca Varroni (Cycling Nial Nizzoli)

3° Luca Zanni (Feralpi Group)

4° Nicola Rossi (Pedale Casalese Armorfer)

5° Anthoni Silenzi (Op Bike)

6° Matteo Bozicevich (Casano Matec)

7° Edoardo Bartalesi (Pol. Monsummanese)

8° Matteo Milan (Danieli 1914)

9° Christian Scelfo (Pol. Monsummanese)

10° Alessandro Zanetti (Casano Matec)


SALA STAMPAIl bilancio dei team


BORGO MOLINO - E' un altro sprint vincente quello che ha consentito ad Alberto Bruttomesso di conquistare quest'oggi sul traguardo di Massa il 4° Giro della Riviera Apuana. La corsa pianeggiante che si è disputata sulle strade toscane alla vigilia dell'impegno internazionale con il Trofeo Buffoni, che si correrà domani a Montignoso (Ms), ha visto ancora una volta grandi protagonisti i portacolori della Borgo Molino Rinascita Ormelle che, nonostante una caduta nel finale di corsa, hanno pilotato il gruppo lanciando una volata perfetta al vicentino Alberto Bruttomesso.

Per il ragazzo del presidente Pietro Nardin si tratta della ottava affermazione personale in questa stagione che arriva ad appena una settimana di distanza da quella ottenuta al Giro della Lunigiana con la maglia della Rappresentativa del Veneto.

Un successo che accende i riflettori su di un fine settimana speciale per tutta la Borgo Molino Rinascita Ormelle che, dopo la buona prova offerta da Alessandro Pinarello ai Campionati Europei su strada in corso di svolgimento a Trento, è attesa domani da un tris di appuntamenti di assoluto primo piano.

Gli juniores, infatti, saranno in gara a San Giovanni al Natisone (Pn) e al Trofeo Buffoni di Montignoso (Ms); gli allievi, invece, saranno impegnati nella prestigiosa Coppa d'Oro di Borgo Valsugana (Tn).

"Stiamo vivendo un weekend intensissimo: dopo gli Europei, il Trofeo Buffoni e la Coppa d'Oro rappresentano due delle gare più attese dell'intera stagione. Arrivarci con il vento in poppa e con l'entusiasmo che la vittoria di oggi ha trasmesso a tutto il nostro ambiente è certamente un bel modo per ripartire domani con il sorriso sulle labbra" ha spiegato il Vice-Presidente Marco Bonaldo. "I nostri juniores sono una certezza in caso di arrivo allo sprint e, nonostante qualche imprevisto, oggi Alberto Bruttomesso è tornato a colpire con la freddezza che lo caratterizza. Domani ci sarà da divertirsi su tutti i fronti!".

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online