ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

JUN / ALLIEVI - Tricolore cronosquadre: favoloso en-plein Borgo Molino Rinascita Ormelle

La squadra Juniores

Gli Juniores al traguardo

La squadra Allievi

Fiume Veneto (Pordenone) – sabato 9 ottobre 2021 - E' stata una giornata indimenticabile quella vissuta da tutta la Borgo Molino Rinascita Ormelle quest'oggi a Fiume Veneto in occasione dei campionati italiani della cronometro a squadre. I ragazzi del presidente Pietro Nardin, infatti, hanno conquistato il primato tricolore sia nella categoria allievi sia nella categoria juniores confermando così, una volta di più il valore atletico delle formazioni neroverdi e la bontà del lavoro portato avanti dai tecnici Andrea Toffoli, Christian Pavanello e Carlo Merenti.

ALLIEVI - Nella mattinata si è svolta la prova riservata agli allievi che vedeva in gara tutte le migliori formazioni del panorama nazionali. A salire sulla pedana di partenza per la Borgo Molino Rinascita Ormelle sono stati Luca Graziotto, Ares Costa, Alessandro Gobbo e il già campione italiano della cronometro individuale Renato Favero.

Questi atleti, trainati da uno strepitoso Renato Favero, hanno gareggiato con una intesa pressochè perfetta riuscendo a far segnare il miglior tempo fermando i cronometri su 23'41"41, appena 64 centesimi in meno della Bustese Olonia costretta ad accomodarsi sul secondo gradino del podio.

"Tutti conosciamo il valore a cronometro di Renato Favero ma oggi tutti e quattro i ragazzi hanno corso con il cuore. Renato è stato bravo a spronare i compagni di squadra e a prendere in mano la situazione nei momenti di difficoltà ma oggi è stata l'intesa tra tuttta la squadra a permetterci di fare la differenza" ha sottolineato dopo il traguardo un entusiasta Andrea Toffoli. "Questo è un titolo tricolore che premia l'unità e la forza del gruppo: un successo strepitoso in un evento che era tra i nostri obiettivi stagionali. Chiudere con queste maglie tricolore questo 2021 per noi è semplicemente fantastico".


ORDINE D’ARRIVO

1° Borgo Molino Rinascita Ormelle (Graziotto, Costa, Favero, Gobbo)

km 18,600 in 23'41"41, media 47,108 km/h

2° Bustese Olonia (Turconi, Cattani, Archetti) a 1"

3° Pol. Fiumicinese (Maioli, Sambinello, Bolognesi, Papa) a 20"

4° Us Legnanese (Colombo, Redaelli, Ferrato) a 22"

5° Biringhello (Porcelli, Sierra, Rigamonti) a 23"

6° Marco Pantani Team (Ficaccio, Toselli, Pavia,Rocchi) a 29"

7° Sacilese Euro 90 Punto 3 (Fantuz, Bessega, Turri, Sandrin) a 33"

8° Us Biassono (Guercilena, Vesco, Colombo,Grassi) a 41"

9° Fortebraccio (Brunori, Scappini, Alunni) a 44"

10° Libertas Laives Raiffeisen (Donà, Sanin, Serafini, Rabensteiner) a 45"

 

JUNIORES - E' stata una sfida ad alto livello anche quella riservata agli juniores che ha visto in gara Alessandro Pinarello, Alberto Bruttomesso, Matteo Scalco e Stefano Cavalli.

I quattro atleti già autori di una stagione strepitosa su strada, hanno saputo dosare le forze nel migliore dei modi chiudendo la loro prova in 30'31"84. Un tempo più basso rispetto a quello della Bustese Olonia di poco meno di sette secondi che è valso per i ragazzi diretti da Christian Pavanello e Carlo Merenti una riconferma importante dopo il successo conquistato lo scorso anno nella stessa disciplina.

"Passano le stagioni ma grazie ad un gruppo fantastico siamo riusciti a ripeterci anche nella cronometro a squadre che è una disciplina difficile ed esigente che non chiede solo delle ottime doti fisiche ma anche una grande intesa tra i ragazzi" ha sottolineato Christian Pavanello. "E' stata una gara molto difficile per i nostri atleti che nell'ultima parte di gara hanno dovuto fare i conti anche con un vento contrario piuttosto fastidioso ma hanno saputo restare compatti e alla fine sono stati premiati. Questo è un titolo di squadra che suggella e rende indimenticabile la nostra bellissima stagione".

Per i verdetti del cronometro di Fiume Veneto può festeggiare, quindi, tutta la Borgo Molino Rinascita Ormelle e a tracciare il bilancio di una giornata storica è il numero uno della società, Pietro Nardin: "Speravamo in questo risultato ma sapevamo che non sarebbe stato facile perchè siamo a fine stagione e perchè c'erano molte società ben attrezzate che ambivano a questi due titoli. Essere riusciti a fare bottino pieno è un segnale che ci riempie d'orgoglio perchè si tratta di un successo storico che conferma la bontà del lavoro svolto dai nostri tecnici per la crescita di tutti i nostri ragazzi non solo su strada ma anche su pista e a cronometro. Ora possiamo affrontare con estrema serenità gli ultimi appuntamenti del 2021 e iniziare già a programmare insieme la prossima stagione che si preannuncia altrettanto ricca di fascino e di importanti traguardi da raggiungere."


ORDINE D’ARRIVO

1° Borgo Molino Rinascita Ormelle (Bruttomesso, Scalco, Cavalli, Pinarello) 30'31"

km 25,300 in 30'31"84, media 49,720 km/h

2° Bustese Olonia (Andriotto, Morello, Bessega, Bessega) a 7"

3° Uc Giorgione Vam (Bonetto, Griggion, Vardanega, Zordan) a 23"

4° Sc Fontanafredda (Marcon, Cia, Barriviera, Da Ros) a 1'07"

5° Uc Pordenone (Dalla Cia, Olivo, Orlando, Menegaldo) a 1'52"

6° Danieli 1914 (Casasola, Milan, Zampa, Meneghini) a 2'16"

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online