ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

ALLIEVI – Cipollini plurivittorioso con 7 vittorie: Stella e Lorello a posti d’onore

La vittoria di Cipollini nel Campionato Toscano - photo@Fruzzetti)

Firenzelunedì 1 novembre 2021 - Non soltanto per il titolo toscano conseguito con una perentoria volata sul traguardo di Monteverdi Marittimo, ma grazie anche alle altre vittorie ed ai piazzamenti conseguiti, è stato il lucchese Edoardo Cipollini portacolori della società fiorentina Fosco Bessi di Calenzano, il migliore allievo della stagione 2021. Buon sangue non mente se pensiamo ai trascorsi da corridore del babbo Cesare ed alla straordinaria carriera ciclistica dello zio Mario. Edoardo si è confermato anche negli allievi dopo le tante vittorie colte da esordiente, nonostante le maggiori difficoltà nei percorsi, la lunghezza delle gare e dopo la scarsa attività nel 2020 per colpa della pandemia. Un giovane insomma ben dotato e che costituisce una bella speranza per il ciclismo toscano. Se saprà ulteriormente disciplinarsi in gara diventerà ancora più forte e nel 2022 lo vedremo all’opera nella categoria juniores. Dietro a Cipollini l’ottimo e brillante massese Alex Stella, guidato dall’ex Campione del Mondo Under 23 il versiliese Francesco Chicchi, cresciuto in maniera notevole nella seconda parte della stagione, con un rendimento costante e regolare grazie alle sue ottime qualità e doti di atleta completo. Tra le sue vittorie ricordiamo quella nella Pisa-Volterra con un finale travolgente. Sul podio dell’Oscar allievi 2021, anche il fiorentino Riccardo Lorello che pur non vincendo ha ottenuto 13 piazzamenti nei primi cinque e per lui ci sono stati ben tre titoli toscani su pista.

Per il grossetano Tommaso Bambagioni una bella stagione grazie alle due vittorie, con una concretezza sempre più evidente dopo le prime gare stagionali. Cinquina di successi per l’aretino Alessandro Failli, eccellente velocista tra i migliori in campo nazionale e sicuramente positiva la stagione del pisano Antonino Alberto Cavallaro che meritava qualcosa di più dell’unico successo ottenuto. Completano la Top ten  dopo una bella stagione, il pistoiese Petri con due vittorie e tre ragazzi che non sono riusciti come meritavano a salire sul gradino più alto del podio, il livornese Creatini, ed i pistoiesi Pini e Perselli.

Se passiamo all’attività su pista svoltasi sulle pista di Firenze e San Carlo-S.Vincenzo, il grande e incontrastato protagonista della stagione, è risultato il fiorentino Riccardo Lorello della Fosco Bessi che ha vinto tutti e tre i titoli in palio quello della velocità, dell’inseguimento individuale e dell’omnium endurance, oltre come abbiamo visto a far bene anche su strada con il terzo posto nella classifica di rendimento. (antonio mannori)

 

CLASSIFICA FINALE (tra parentesi le vittorie): 1)Cipollini (Fosco Bessi) punti 68 (7 vitt.); 2)Stella (Work Service Speedy Bike) 41 (2); 3)Lorello (Fosco Bessi) 38; 4)Bambagioni 36 (2); 5)Failli 34 (5); 6)Cavallaro 29 (1); 7)Petri 25 (2); 8)Creatini 22; 9)Pini 19; 10)Perselli 15.

ALLIEVE: La prima nella graduatoria del punteggio la fiorentina Emma Meucci del Team Zhiraf con 18 punti davanti a Giulia Coppi (Fanelli Racing Pontedera) laureatasi campionessa toscana. Seguono Taiti, Gelichi, Tasciotti e Senesi.

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online