ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

JUN - Borgo Molino Rinascita Ormelle in collegiale a Peschiera

Ormelle (Treviso)martedì 4 gennaio 2022 - Archiviato con soddisfazione uno straordinario 2021 e salutati i giovani talenti che da quest'anno saranno chiamati ad essere protagonisti in campo internazionale tra gli Under 23, la formazione juniores della Borgo Molino Rinascita Ormelle ha ripreso in questi giorni la preparazione invernale.

I 14 ragazzi agli ordini dei direttori sportivi Christian Pavanello, Carlo Merenti, Luciano Rui e Stefano Zanin con il supporto del meccanico Pietro Durigon dopo Capodanno, infatti, sono tornati a riunirsi in occasione del raduno invernale che ha come quartier generale il Bike Hotel Dolci Colli di Peschera del Garda (Vr).

"In questi primi giorni dell'anno trascorsi insieme i ragazzi hanno iniziato ad affrontare le prime uscite in bicicletta approfittando del tempo libero per approfondire la conoscenza reciproca con il nostro staff tecnico e per stilare i primi programmi per il 2022" ha spiegato il presidente, Pietro Nardin. "Ripartiamo con le certezze che ci ha consegnato il 2021 grazie ai risultati ottenuti da tutto il team. Abbiamo consegnato alla categoria Under 23 dei ragazzi di grande talento come Lorenzo Ursella, Alessandro Pinarello, Alberto Bruttomesso, Stefano Cavalli, Andrea Bettarello e Riccardo Florian ma siamo pronti per dare continuità al nostro progetto grazie ad una rosa ancora una volta ricca di elementi di grande qualità".

Ai riconfermati Giovanni Cuccarolo, Alessio Delle Vedove, Matteo Scalco, Marco Di Bernardo, Alessandro Scremin, Nicolò Birello, Matteo Rapporti e Vladimir Milosevic si sono aggiunti sei atleti al debutto tra gli juniores. Quattro sono cresciuti tra le fila del vivaio della Borgo Molino Rinascita Ormelle sotto la guida del ds Andrea Toffoli: Renato Favero, Luca Graziotto, Alessandro Gobbo e Matteo De Monte. A questi si aggiungeranno Matteo Cettolin, in arrivo dal Vc San Vendemiano e il promettente slovacco Samuel Novak che si è messo in luce nella categoria allievi con la casacca della Cycling Academy Bratislava.

Tra gli innesti, da segnalare le qualità da cronoman di Renato Favero, due volte campione italiani tra gli allievi nella cronometro individuale e a squadre oltre che lo spunto veloce del friulano Matteo De Monte. Cettolin e Novak, invece, hanno già dimostrato di essere ben dotati sui percorsi impegnativi e in salita.

"Possiamo contare su di un gruppo molto maturo: i ragazzi del secondo anno hanno maturato esperienze importanti nel corso del 2021 e anche i quattro allievi che provengono dal nostro vivaio conoscono bene il nostro modo di lavorare. Tutto questo ci agevola nella creazione di un gruppo affiatato e ci ha consentito di partire subito con il piede giusto" ha osservato il ds Christian Pavanello.

In questi giorni trascorsi sulle rive del Lago di Garda, a fare visita al ritiro della Borgo Molino Rinascita Ormelle anche il nuovo ct azzurro degli Juniores, Dino Salvoldi, che ha avuto l'occasione di seguire in allenamento i ragazzi in casacca nero-verde e li ha poi incontrati illustrando loro i programmi della nazionale per il 2022.

"Resteremo in ritiro sino al giorno dell'Epifania per proseguire poi la preparazione regolarmente. Nei primi giorni di febbraio abbiamo in programma un nuovo mini-ritiro per poi rifinire la preparazione nel mese di marzo in occasione della pausa scolastica di Carnevale" ha aggiunto il ds Carlo Merenti.

Il gruppo degli allievi guidato da Andrea Toffoli, ultimata la preparazione in palestra, salirà in bicicletta a partire dalla prossima settimana per unirsi agli juniores in occasione del collegiale in programma a marzo.

"Questi primi giorni dell'anno sono sempre ricchi di speranze e di progetti da realizzare. E' bello vedere che i ragazzi hanno trovato subito la giusta sintonia e stanno volentieri insieme non solo in bicicletta ma anche nei momenti di relax condividendo i sogni e le passioni di ciascuno" ha concluso il vice-presidente, Marco Bonaldo. "La strada verso il debutto stagionale è ancora lunga ma non vediamo l'ora che tutti gli sforzi svolti nel corso dell'inverno dai ragazzi e dallo staff si concretizzino in occasione delle prime gare. Noi saremo al loro fianco per sostenerli e tifarli". (cs)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online