ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

E/U23 Il Trofeo Piva 2022 si corre il 3 aprile

Il podio dell'edizione 2021: Colnaghi (2.), Ayuso (1.) e Puppio (3.) photo@Alessio Pederiva

Col San Martino (Treviso)martedì 11 gennaio 2022 - Tra poco meno di tre mesi i migliori ciclisti U23 del mondo torneranno a sfrecciare tra le colline del Prosecco, Patrimonio dell’Unesco. Il Trofeo Piva 2022, infatti, andrà in scena domenica 3 aprile 2022, come da tradizione nella prima domenica di Aprile, come apertura di una primavera di grande ciclismo.

Dopo un 2020 nefasto per tutta la categoria U23, in cui il calendario è stato praticamente ridotto a una manciata di gare a causa della pandemia da Covid-19, l’Ac Col San Martino è stata tra le prime società organizzatrici a ripartire nel 2021, allestendo il 72° Trofeo Piva che, tra le altre cose, ha fatto conoscere al mondo il talento di Juan Ayuso. Lo spagnolo, dopo aver vinto anche Giro del Belvedere, Giro di Romagna e Giro d’Italia U23, ha spiccato il volo verso il professionismo, firmando un contratto quinquennale con la Uae Team Emirates, la squadra di Tadej Pogacar.

L’obiettivo per il 2022 è quindi quello di dare una volta di più l’occasione di mettersi in mostra ai tanti talenti in rampa di lancio, che al Trofeo Piva potranno testarsi su un percorso esigente, imprevedibile e moderno. Per l’Ac Col San Martino, inoltre, ci sarà un motivo in più per festeggiare, perché il 2022 rappresenta il 60esimo compleanno dalla nascita della società.

Nel gennaio del 1962 nasceva infatti l’Associazione Ciclistica Col San Martino grazie ai soci fondatori Luigi Basso, Vincenzo Basso, Aldo Giotto, Romeo Mantese, Gino Spadetto, Rino Dorigo, Gino Lorenzoni e Giocondo Canel. La "Ciclistica", come viene denominata per semplicità, nasce così dalla passione e dall’amore di tanti sportivi di Col San Martino che già dal 1946, grazie all'associazione sportiva Virtus prima e alla Pro Loco poi, allestivano il Trofeo Piva.

 “Non è un anno come gli altri per noi e per questo vogliamo renderlo indimenticabile – spiega il presidente dell’Ac Col San Martino, Mario De Rosso -. Il focus sarà sempre sui giovani ciclisti di tutto il mondo; vogliamo offrire loro la vetrina ideale per dimostrare quanto valgono. L’anno scorso abbiamo visto consacrarsi Ayuso e siamo curiosi di vedere chi gli succederà nell’albo d’oro. Il Trofeo Piva, però, non è l’unico evento su cui stiamo lavorando…”.

L’Ac Col San Martino ha infatti confermato altri due eventi dopo gli ottimi riscontri del 2021. Il 1° Maggio 2022 si celebrerà la Festa dei Lavoratori con il 15° XC Tra Le Torri riservato ai biker di tutte le età, dagli esordienti ai master, mentre il 17 Luglio 2022 spazio al 63° Piva Junior Day, con gare riservate ad allievi e juniores. (cs)

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online