ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

JUN – Gp Liberazione Città di Massa: doppietta Valcar: la stoccata di Zordan

Turano di Massa lunedì 25 aprile 2022 – Il 46° Gran Premio Liberazione Città di Massa per juniores, è stato firmato dal veneto Giovanni Zordan dell’Unione Ciclistica Giorgione Veneto che sul traguardo di Turano lungo la via Aurelia ha regolato un ristretto plotoncino di corridori. Ai posti d’onore due altri favoriti della gara nazionale (171 gli atleti al via di 37 formazioni) il toscano Conforti ancora bravo e brillante ed il piemontese Mattio. La corsa che ha preso il via ufficioso da Piazza Aranci nel cuore della città di Massa prevedeva per due volte la salita della Fortezza, quella di Cà di Cecco ed infine la Foce dal versante di Carrara. Come volevano le previsioni è stata una corsa ad eliminazione e solo i più forti alla distanza si sono contesi il successo. L’ultimo che ha provato a farlo per distacco è stato il lombardo Leali del Team F.lli Giorgi raggiunto dopo il triangolo rosso dell’ultimo chilometro da un plotoncino di inseguitori che in volata era regolato con autorevolezza dal veneto Zordan. (antonio mannori)


ORDINE D’ARRIVO

1° Giovanni Zordan (Giorgione)

km 129,700 in 3h12’14” media 40,482 km/h

2° Lorenzo Conforti (Work Service Spedy Bike)

3° Pietro Mattio (Vigor Cycling Team)

4° Pavel Novak (Ciclistica Trevigliese)

5° Simone Gualdi (Sc Cene)

6° Nicolas Milesi (Ciclistica Trevigliese)

7° Andrea Raccagni Noviero (Team Work Service Speedy Bike) a 4″

8° Stefano Leali (Team F.lli Giorgi)

9° Alessandro Cattani (Bustese Olonia)

10° Mirko Bozzola (Aspiratori Otelli Carin Baiocchi)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online