ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

GIRO 2022 Zoccarato che sfortuna: caduta, trauma cranico e ritiro

Venerdì 13 maggio 2022 – Mentre parte del team riceve il premio super-team per la tappa 6 in virtù dei piazzamenti, continua la sfortuna della squadra e in particolare di Samuele Zoccarato.  L’atleta veneto della Bardiani CSF Faizanè era stato molto attivo nella prima parte di tappa, durante la prima discesa di giornata è stato purtroppo protagonista di una caduta che lo costringe al ritiro. Per lui trauma cranico cervicale, ma nessuna frattura.

Altra giornata dolce-amara per la Bardiani CSF Faizanè al Giro d'Italia, premiata sul palco come miglior team in virtù dei piazzamenti ottenuti nella sesta tappa, ma ridotta a 6 corridori da un altro episodio sfortunato.

Inizio di Giro d’Italia molto sfortunato per la Bardiani CSF Faizanè che dopo aver perso Filippo Fiorelli per un malessere nella quinta tappa, è ora ridotta a 6 unità per via della sfortunata caduta di Samuele Zoccarato durante la prima discesa di tappa, nei primi 50 convulsi km di corsa.

Samuele Zoccarato era stato molto attivo in questo inizio tappa inserendosi anche in uno degli attacchi poi ricuciti dal gruppo che oggi ha lasciato andare una fuga partita di forza dopo oltre 40 km di gara. L’atleta vicentino è stato protagonista di una brutta caduta in discesa che lo ha costretto al ritiro e a salire in ambulanza. Trasportato all’ospedale di Lagonegro, il referto per lui è di trauma cranico cervicale trauma dorsale ed ecchimosi multiple. Tac negativa. Presa In carico del medico del team per le prossime 24 ore.

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online