ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

E/U23 Della Lunga rompe il ghiaccio nel Memorial Gaule

Photo@Rodella

Photo@Rodella

Gambellara (Vicenza) - domenica 19 giugno 2022 - Francesco Della Lunga rompe il ghiaccio nella categoria Under 23 e regala alla Colpack Ballan, del presidente Beppe Colleoni e del team manager Antonio Bevilacqua, la 13. vittoria di questo 2022. Della Lunga ha avuto la meglio, al termine di uno sprint di gruppo, su Michael Zecchin (General Store) e su Andrea D'Amato, terzo classificato della Carnovali Rime Sias.

Per il toscano di Arezzo, al 3° anno nella categoria, si tratta di una prima volta attesa visto che in questa stagione era salito più volte sul podio. Un nuovo successo, in Veneto terra della famiglia Ballan, arrivato in una giornata torrida dove gli atleti hanno coperto i 119 km in 2h37'15 media/h 45,405.

DELLA LUNGA: E' il corridore che, appena tagliato il traguardo, si lascia andare a queste dichiarazioni:

"Mi sono tolto un peso. Era da inizio stagione che inseguivo il successo ed è arrivato qui in Veneto in una corsa difficile in cui abbiamo sofferto il caldo. Considerate che siamo partiti alle 13:30, non proprio un orario dei più freschi".

Il vincitore valuta la sua stagione: "Un'annata di alti e bassi, dove è sempre mancato un pizzico di fortuna per arrivare al risultato pieno. L'impegno c'è sempre stato e, soprattutto dopo 3 anni che non vincevo, non era facile gestire le pressione".

Lo sprint: "Una volata caotica, in cui l'ultimo chilometro ha visto una battaglia incredibile per prendere le posizioni. Io avevo il supporto di Alessandro Romele, mio compagno, che è stato fantastico nel portarmi giusto per poi lanciarmi. Ai 150 metri ho sprigionato tutta la potenza che avevo ed è andata bene".

La dedica: "Sicuramente a me stesso per i sacrifici fatti, alla squadra che ci è sempre vicina in modo splendido, così come la mia famiglia".

Il significato di questa vittoria: "Certamente mi regala nuove certezze e tanta fiducia".

La corsa è spiegata da Flavio Miozzo, DS oggi alla guida del team: "Avevamo al via un numero ristretto di corridori e per questa ragione si dovevano gestire forze e situazioni. Il gruppo si è ricompattato, ai meno 6 dall'arrivo, e poi si è lavorato per lo sprint".

Miozzo ricorda: "Siamo venuti qui per vincere e ci siamo riusciti. Avevamo pronte diverse soluzioni. Della Lunga è stato bravo a prendersi le sue responsabilità, altrimenti avremmo giocato la carta Romele per un colpo di mano. Sono soddisfatta di quello che ho visto, del lavoro di squadra e del fatto che tutti abbiano concluso la corsa. Ritengo importante che tutti gli atleti portino a termine l'impegno agonistico perchè la squadra può sempre aver bisogno. Inoltre, il fatto di resistere e rimanere uniti, forgia il gruppo".

Sul vincitore: "Della Lunga è un ragazzo di valore. E' un bell'esempio di persona corretta, che ha sempre lavorato per gli altri e ora gode dei suoi spazi, inoltre ha battuto 2 ottimi atleti".


ORDINE D'ARRIVO

1° Francesco Della Lunga (Colpack Ballan)

km 119 in 2h 37'15 media 45,405 km/h

2° Michael Zecchin (General Store Essegibi F.lli Curia)

3° Andrea D’Amato (Carnovali Rime Sias)

4° Federico Biagini (Carnovali Rime Sias)

5° Filippo Dignani (Work Service Group Vitalcare)

6° Lorenzo Cataldo (Gragnano Sporting Club)

7° Giulio Fabbri (Polisportiva Tripetetolo)

8° Matteo Baseggio (Uc Trevigiani Energiapura Marchiol)

9° Simone Buda (Namedsport Uptivo)

10° Maicol Comin (Solme Olmo)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online