ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

MTB – L’ex pro’ Favilli alla Soudal-Lee Cougan

Montemurlo (Prato) - mercoledì 7 novembre 2018 - Confortato dai lusinghieri risultati del 2018, Soudal-Lee Cougan Racing Team guarda al futuro e accoglie un nuovo elemento che andrà a rinforzare la formazione 2019.   Dopo la decisione di Luca Ronchi di limitare nella prossima stagione la propria attività alle sole gare nazionali, la compagine del Team Manager Stefano Gonzi annuncia l’ingaggio del livornese Elia Favilli, dal 2010 al 2016 professionista su strada, passato da un paio di stagioni alla mountain bike.

Nato il 31 gennaio 1989, Elia Favilli ha alle spalle un lunga carriera ciclistica iniziata nel 2007 con la conquista della medaglia di bronzo Junior nella prova in linea dei Campionati del Mondo di categoria, in Messico.  Passato Under 23, Favilli si impose in tre corse e si classificò quarto nella prova in linea dei Campionati Italiani con la maglia della Isd-Neri, formazione con cui affrontò il suo ingresso nel professionismo.  Nei primi due anni, con la Farnese Vini, Favilli partecipò al Giro d’Italia dove fu protagonista nel 2012 all’arrivo della terza tappa, della tappa piemontese di Cervere che concluse al quinto posto e in quella di Fano, conclusa al settimo posto.

Nel proseguo della sua carriera, Favilli ha partecipato con la Lampre-Merida agli altri grandi giri, il Tour de France e La Vuelta de Espana, ottenendo buoni piazzamenti anche nelle classiche monumento come il Trofeo Laigueglia, Milano-Sanremo, Parigi-Roubaix, Amstel Gold Race, Parigi-Nizza, Giro delle Fiandre, Tirreno-Adriatico, Giro di Lombardia.

Nel 2015 il corridore cecinese lasciò la Lampre per vestire i colori del team toscano Southeast correndo il suo terzo Giro d’Italia e concluse la sua carriera su strada con la squadra croata Meridiana Kamen Team, contando diverse affermazioni sia a livello nazionale che internazionale.

Nel 2016 Elia si è avvicinato alla mountain bike cogliendo i podi nella Marathon dei Colli Albani, Granfondo Re Ratchis e Felciana Bike.  L’anno dopo Favilli ha vinto la Vena del Gesso Bike e ha concluso la seconda stagione off road con i secondi posti nella Atestina Superbike, Granfondo del Brunello e della Val d’Orcia, Marathon del Gargano.  Con una vittoria, quattro podi, sette risultati nella top ten, buoni piazzamenti all’Alpentour Trophy, al Campionati Europeo e Italiano Marathon 2018 Elia Favilli è pronto ad offrire a Soudal-Lee Cougan Racing Team, un prezioso rinforzo per le numerose gare italiane e nelle competizioni europee.

Queste le prime parole dell’atleta toscano: “Sono molto felice di questa possibilità ed emozionato di essere parte del team Soudal-Lee Cougan.  La prossima stagione sarà per me molto importante, potrò partecipare a gare di altissimo livello in Italia e in Europa, so che sarà una sfida dura e difficile, ma mi preparerò al meglio per affrontarla e dare il meglio di me nel corso della prossima stagione.  Sono molto soddisfatto di essere approdato in questa squadra, non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura. Sarà un anno di cambiamenti sotto tanti punti di vista e le motivazioni perchè tutto funzioni al meglio sono tantissime”

Ad accogliere il nuovo arrivo è Stefano Gonzi:  "Elia è un acquisto mmolto interessante, perchè è un corridore esperto e sarà un validissimo inserimento per il nostro gruppo..  Da noi troverà una struttura solida e rodata che gli permetterà di esprimersi al meglio delle sue possibilità.  Eravamo alla ricerca di un valido ssotituto di Lica Ronchi che per il prossimo anno ha deciso di risurre il proprio impegno nello sport e quando abbiamo trovato un altro atleta altrettanto affidabile, non ci abbiamo pensato due volte.  Con lui poi si pareggia la quota toscana tra gli atleti nella squadra e, lo dico, con un pò di campanilismo, questo mi fa anche piacere". (cs)

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online