ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

MTB - Kerschbaumer riparte dagli Internazionali: ad Andora il debutto stagionale

photo@mondini

Verona mercoledì 26 febbraio 2020 -La stagione di Internazionali d’Italia Series è finalmente pronta ai nastri di partenza. Sarà Andora Race Cup a dare il via al calendario italiano il prossimo sabato 7 marzo, nella seconda edizione della gara organizzata sotto il coordinamento del ct azzurro Mirko Celestino, originario proprio del comune in provincia di Savona.

Con la promozione alla categoria internazionale C1, Andora promette di richiamare un campo partenti di grande prestigio, con tanti nomi internazionali a scegliere la Liguria come rampa di lancio verso i grandi obiettivi stagionali. Ad attenderli, un tracciato naturale di circa 4 chilometri, immerso in un’area boschiva, tecnico e divertente, che già l’anno scorso si guadagnò l’apprezzamento dei protagonisti in gara.

Fra gli atleti al debutto stagionale ci sarà anche Gerhard Kerschbaumer, che l’anno passato iniziò ad Andora la rincorsa al titolo di Internazionali d’Italia Series, poi strappato nella conclusione di La Thuile proprio al vincitore di Andora Race Cup nel 2019, il francese Stephane Tempier. Numero 3 del ranking mondiale, Kerschbaumer figura fra i favoriti d’obbligo per la prima tappa del più importante circuito italiano di cross country olimpico, ma sono diversi i rider di primissimo piano annunciati sulla via di Andora.

“L’anno scorso ad Andora faticai un po’ in partenza, riuscendo ad emergere in rimonta fino al terzo posto,” ricorda il Campione d’Italia in carica, “ma d’altra parte il mio picco di forma di solito arriva a primavera inoltrata, quindi fu un bel modo di iniziare.” Insieme ai compagni della Nazionale Italiana, Kerschbaumer arriverà sulla Riviera Ligure già martedì 3 marzo per il primo raduno della squadra azzurra di Cross Country, che si tratterrà ad Andora fino al 10 marzo.

“La Liguria, già in passato, è stata sede dei miei allenamenti pre-stagionali: ci torno sempre volentieri perché le temperature e i percorsi sono perfetti per iniziare a prendere il ritmo”, ha detto Kerschbaumer. - “Le sensazioni sono buone, così come la base di lavoro, ma è chiaro che soltanto la gara può dirmi a che punto mi trovo in questo momento”.

Kerschbaumer sarà anche una delle migliori carte per l’Italia del ct Celestino nell’appuntamento olimpico di Tokyo: “Ogni quattro anni è naturale che il programma della stagione si concentri sull’appuntamento a cinque cerchi, insieme al Mondiale e alla Coppa del Mondo, ma quello verso luglio è un percorso lungo, e centrare risultati importanti fin dall’inizio stagione e dalle prove di Internazionali d’Italia Series è il miglior viatico per arrivare con eccellenti gambe e un grande morale”.

Il programma di Andora Race Cup, evento organizzato dalla Andora Race, si articola su due giornate di gara. Sabato 7 marzo sono previste le gare di Internazionali d’Italia Series (Uomini JR alle 9.00, Donne JR/U23/Elite alle 11.15, Uomini U23/Elite alle 13.00), mentre domenica 8 marzo sarà la volta delle prove dedicate alle categorie giovanili.

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online