ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

VARIE - Il ciclismo per i diritti delle donne, in 45 gareggiano a Kabul

Kabul - domenica 13 dicembre 2020 - Un altro passo avanti nella lotta per i diritti delle donne in Afghanistan, dove almeno 45 cicliste hanno corso per 20 chilometri nella capitale Kabul nell'ambito di una nuova competizione organizzata dalla federazione ciclistica del paese. In precedenza, per legge, donne e ragazze non potevano praticare sport in pubblico. Le atlete sono ancora il bersaglio preferito di gruppi estremisti che non accettano l'emancipazione femminile in nome della cultura e della tradizione. La gara è stata promossa nel tentativo di incoraggiare le donne a praticare il ciclismo, e lo sport in generale, e di rafforzare l'unità nazionale.

La gara ha visto protagoniste donne di cinque province, Kabul, Ghazni, Daikundi, Bamyan, Faryab e Balkh. Sono partite dal complesso del comitato olimpico del paese e hanno concluso il tour al lago Qargha, ha dichiarato il capo della Federazione Fazel Ahmad Fazli. Yulduz Hashimi, del combattuto Faryab, si è aggiudicata la vittoria mentre Zahra Rezayee e Raihana Mohammadi, entrambi di Bayman, si sono piazzate rispettivamente al secondo e terzo posto.

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online