ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

GIOVANILI - Sancascianese dal 1964 nel segno dei giovani

San Casciano Val di Pesa - lunedì 21 dicembre 2020 – La data di fondazione della Sancascianese Ciclismo è quella del 1964. Da allora 56 anni di attività costantemente con i giovani che anche oggi continuano ad essere il riferimento della società di San Casciano Val di Pesa. Se guardiano alla sua storia, non sono certo mancate le soddisfazioni, sia per l’attività su strada che per quella della pista, con la conquista di titoli italiani, regionali e provinciali, oltre ad altri risultati. Qualche nome anche tra gli atleti di casa che offrirono tante soddisfazioni agli sportivi ed agli appassionati di ciclismo di San Casciano, ricordiamo Branchi, Ciappi, i fratelli Caneschi, a rafforzare le tradizioni con lo sport del pedale di questa località. La Sancascianese è stata una delle prime società toscane grazie all’impegno dell’amministrazione comunale, ad avere una pista ciclabile in località “La Botte” per consentire ai giovanissimi di allenarsi in tutta tranquillità e sicurezza. Una pista che servì non poco al reclutamento e alla crescita del vivaio giovanile, al quale la Sancascianese fa riferimento anche oggi. La vicinanza dell’amministrazione comunale e quella di tradizionali sponsor (pensiamo a quelli di un tempo come la Polimeccanica e la Edilgrù) e naturalmente a quelli di oggi ad iniziare da Caffè Manaresi, sono una componente importantissima per la crescita del sodalizio presieduto da Omero Soffici. Alla società sancascianese si sono avvicinati tra gli altri anche l’ex professionista di Greve in Chianti Simone Borgheresi che ha messo a disposizione dei giovani la sua esperienza, e l’ex dilettante fiorentino Gianni Dilaghi che fu non solo protagonista su strada ma soprattutto brillantissimo pistards ottenendo significativi risultati. Dopo la sofferta e travagliata stagione 2020 che tra l’altro ha segnalato la promozione a tecnici allenatori di 2° livello di Arianna Bandinelli, David Brogi e Massimo Moroni, la società fiorentina presenterà il prossimo anno le tre categorie giovanili, allievi, esordienti e giovanissimi, le cui squadre sono in fase di completamento.

“Quella degli allievi è già fatta – dice il collaboratore tecnico Gianni Dilaghi – e dopo le prossime feste contiamo di poter iniziare se possibile la preparazione. Ci sono due atleti che saranno alla prima esperienza come allievi, Giorgio Del Mastio e Alessandro Marzullo, mentre gli altri componenti il sestetto sono Andrea Brogi, Tommaso Di Cosmo, Leonardo Postpchl, e Marco Ziza. Non abbiamo ambizioni particolari, ma conto con l’impegno e la passione dei ragazzi di poterci togliere qualche soddisfazione. Cercherò nei limiti del possibile di portare questi giovani anche sulla pista del Velodromo delle Cascine a Firenze, perché la pista è specialità importante per la crescita degli atleti”. (antonio mannori)

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online