ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

PRO Il danese Asgreen si prende il Fiandre. Van der Poel abdica allo sprint. Sfortunato Trentin. VIDEO


photo@TimDeWaele/Getty-Images
  • VIDEO - Guarda le immagini della Rond Vlaanderen

Oudenaarde (Belgio) - domenica 4 aprile 2021 - Il danese Kasper Asgreen ha vinto allo sprint il Giro delle Fiandre. Sul traguardo di Oudenaarde ha bruciato l'olandese Mathieu Van Der Poel, terzo a 33” il 35enne belga Greg Van Avermaet, che ha preceduto il connazionale Jasper Stuyven vincitore della Milano-Sanremo.

Van der Poel ha fatto una gara perfetta tatticamente ma si è dovuto arrendere a 50 metri dal traguardo di fronte allo sprint esplosivo del campione nazionale danese, ancora pieno di energie dopo 255 km sui terribili “muri” del Fiandre. Più indietro il grande favorito della gara, il belga Wout Van Aert giunto con un ritardo di 48” insieme ad un gruppetto di altri corridori. Sfortunato Matteo Trentin, messo a terra da una foratura nella fase decisiva della gara quando era con i primi.

È raggiante Kaspar Asgreen dopo il trionfo. Il campione danese si è goduto il secondo successo in dieci giorni, dopo quello cenrato della E3 Saxo Bank Classic, che lo ha visto giungere al traguardo di Harelbeke dopo una fuga di 60 km. Anche in quel caso aveva beffato l'olandese Mathieu Van der Poel, lasciandogli

soltanto il terzo posto.

«Oggi mi sentivo bene-  ha dichiarato Asgreen prima di salire sul podio per la premiazione -. Ho deciso all'ultimo km di mettermi alla ruota di Van der Poel, così potevo decidere quando partire. È stata veramente una gara dura, era questione di margini alla fine. Con la vittoria di Harelbeke e il Fiandre è stata una incredibile Campagna del Nord per me, vincere così qui è stato meraviglioso. Avevamo disegnato così la gara e dovevamo saltare su quelli che attaccavano, è stata una gara perfetta».


ORDINE D’ARRIVO

1° Kasper Asgreen (Deceuninck Quick Step)

km 254,300 in 6h02'12"

2° Mathieu Van Der Poel (Alpecin Fenix)

3° Greg Van Avermaet (Ag2r Citroen) a 32"

4° Jasper Stuyven (Trek Segafredo) a 33"

5° Sep Vanmarcke (Israel Start Up Nation) a 47"

6° Wout Van Aert (Jumbo Visma)

7° Gianni Vermeersch (Alpecin Fenix)

8° Anthony Turgis (Total Direct Energie)

9° Florian Senechal (Deceuninck Quick Step)

10° Dylan Van Baarle (Ineos Grenadiers)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online