ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

VARIE - Il toscano Crocetti alla guida della Commissione Nazionale Giudici di Gara

Sabato 10 aprile 2021 - Ha vissuto tutte le emozioni che il ciclismo regala. Cinquantadue anni, toscano di Pontremoli, assicuratore nella vita di tutti i giorni, Gianluca Crocetti è stato nominato con delibera del presidente della Federciclismo Cordiano Dagnoni, nuovo presidente della Commissione Nazionale Giudici di Gara, dopo l’improvvisa scomparsa di Antonio Michele Pagliara avvenuta nei giorni scorsi. Crocetti giudice di ciclismo dal 1988, nazionale dal 1998 e internazionale dal 2004, ha un palmares prestigioso, dalla designazione alle Olimpiadi 2016 di Rio de Janeiro, a presidente di giuria al Tour de France 2019, oltre ad altre designazioni nel collegio di giuria delle principali gare del calendario Uci World Tour e, unico commissario italiano, addetto al Var. Conosciuto ed apprezzato per la sua competenza tecnica e per le sue qualità umane di grande disponibilità e fautore da sempre dell’importanza del “fare squadra”, affronta ora questo nuovo incarico di presiedere per 4 anni la Commissione Nazionale composta da altri conosciuti ed apprezzati giudici di gara come  Ernesto Maggioni e Gabriele Rigoletti (internazionali), Federica Guarniero (internazionale mtb), e Giovanni Passarelli (nazionale) che sapranno mettere a disposizione della categoria la loro preparazione ed esperienza. A questa nuova Commissione dunque il compito di guidare i Giudici di Gara italiani con nuovi progetti per la crescita e qualificazione professionale della categoria.

Per la Toscana ciclistica un motivo di ulteriore grande soddisfazione, espressa dal presidente regionale Saverio Metti per questa importante nomina con agli auguri di buon lavoro a Gianluca Crocetti ed alla commissione che va a presiedere da parte di tutto il movimento ciclistico regionale e nazionale. (antonio mannori)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online