ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

JUN Coppa Linari. Colpo di mano di Zamperini per la prima stagionale

Phto@Sandro Manzi

Borgo a Buggiano (Pistoia)mercoledì 18 agosto 2021 – Trentatré squadre con le Nazionali di Slovenia e Olanda oltre al team messicano Monex MTB per un totale di 177 atleti, hanno dato vita alla 59^ Coppa Pietro Linari, gara nazionale juniores che si corre tradizionalmente il 18 agosto di ogni anno. Sul traguardo di Corso Indipendenza nel centro di Borgo a Buggiano al termine della combattuta gara è arrivata dopo sei secondi posti la prima vittoria stagionale di Edoardo Zamperini della Assali Stefen Omap, intelligente e forte, che ha due Km dal traguardo con 9 atleti appena riunitisi ha lanciato il suo micidiale affondo. L’episodio è avvenuto quando il quartetto inseguitore capitanato dal campione nazionale slovacco Svrceku è piombato sul quintetto al comando dopo il terzo passaggio sulla salita di Buggiano Castello, formato dal brillantissimo Bagnara che per 20 Km è stato il solitario battistrada, Crescioli, Mosca, Pellizzari e Zamperini. All’allungo poderoso di Zamperini ha provato a replicare Crescioli ma Zamperini è apparso subito imprendibile ed è volato da solo nel centro di Borgo a Buggiano per conquistare gli applausi degli sportivi, i complimenti del c.t., della nazionale Rino De Candido, e quelli di Francesco Moser tra gli ospiti della corsa pistoiese. Al via dell’edizione n. 59 sono stati 177 i corridori di 33 squadre con le nazionali di Slovenia e Olanda ed il team messicano della Monex. (antonio mannori)


ORDINE D’ARRIVO

1° Edoardo Zamperini (Assali Stefen Omap)

km 113 in 2h42’10” media 41,722 km/h

2° Lorenzo Fraccaro(Pedale Casalese Armorfer) a 15"

3° Federico Biagini (Pedale Casalese Armorfer) a 22"

4° Ludovico Crescioli (Casano Matec)

5° Riccardo Ricci (Fortebraccio)

6° Raffaele Mosca (Forno Pioppi)

7° Luca Bagnara (Reda Mokador)

8° Martin Svrceck (Franco Ballerini)

9° Giulio Pellizzari (Uc Foligno)

10° Luca Zanini (Gc Feralpi Group) a 46"


SALA STAMPA – Il bilancio dei team


ASSALI STEFEN OMAP – Finalmente è arrivata la prima vittoria stagionale per il vice campione italiano della categoria Juniores Edoardo Zamperini dell’Assali Stefen Omap che oggi ha vinto la 59/a edizione della Coppa Pietro Linari a Borgo a Buggiano, nel Pistoiese.

Gara inserita nel calendario nazionale e che ha visto schierarsi alla partenza 177 concorrenti, in rappresentanza di 33 squadre, le migliori a livello italiano e una qualificata presenza straniera, con le nazionali di Slovenia, Olanda e la formazione messicana della Monex.

Dopo sei secondi posti ottenuti in questa stagione, tra i quali anche la medaglia d’argento al Campionato Italiano su strada di Darfo Boario Terme, il corridore veronese è riuscito finalmente a centrare il bersaglio grosso e, a dimostrazione del suo grande valore, lo ha fatto in una gara di livello al cospetto di avversari forti e qualificati.

Il team manager Marcello Girelli ci racconta le fasi salienti della corsa: “Una gara molto bella e impegnativa. Dopo il primo passaggio sulla salita di Buggiano Castello sono rimasti una decina di corridori al comando tra i quali c’era il nostro Zamperini. Ci sono stati una serie di attacchi, poi sull’ultima salita se ne è andato solo il campione emiliano-romagnolo Luca Bagnara. Lo hanno ripreso in quattro: Zamperini, Crescioli, Mosca e Pellizzari. Poi a tre chilometri dall’arrivo Zamperini ha trovato l’affondo vincente e si è presentato tutto solo sul traguardo di Borgo a Buggiano”. Secondo e terzo posto per Lorenzo Fraccaro e Federico Biagini, entrambi del Pedale Casalese.

Ad applaudire l’impresa del giovane corridore veronese dell’Assali Stefen Omap c’era anche il CT della Nazionale italiana Juniores Rino De Candido che, tra l’altro, già nei giorni scorsi aveva convocato Zamperini tra i sei azzurrini che dal 23 al 30 agosto prenderanno parte alla Corsa della Pace Juniores in Repubblica Ceca, passaggio di avvicinamento importante verso il Campionato Europeo di Trento.

Piena soddisfazione anche da parte del presidente della Assali Stefen Omap Alberto Murari: “Finalmente Zamperini è riuscito a vincere. Quest’anno ha dimostrato una grande continuità di risultati ed ha sempre lottato con i migliori. Oggi festeggia una bella e meritata vittoria che rende felice lui e tutto il team”.

Prestazione positiva anche per Marco Andreaus che dopo qualche problema si sta dimostrando in grande crescita ed ha chiuso nella top 15 della corsa.

Sabato 21 agosto la squadra veronese parteciperà al 3° Trofeo Emozione da Pordenone a Tramonti di Sopra. 
ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online