ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

PISTA Europei U23/JUN. Dominio russo ad Apeldoorn


Il podio team sprint U23 Donne

Il podio del keirin juniores

Apeldoorn (Olanda)domenica 22 agosto 2021 - È la Russia la nazione dominatrice dell’edizione 2021 dei Campionati Europei su pista Junior e Under 23 che si sono disputati all’Omnisport di Apledoorn (Paesi Bassi). Gli atleti  russi  si sono imposti nel medagliere finale conquistando complessivamente  29  medaglie:  16  d’oro (delle 44 in palio), 8 d’argento e 5 di bronzo, precedendo la Gran Bretagna (10, 9 e 8) e l’Italia (7, 3 e 4). La rassegna continentale, alla quale hanno partecipato complessivamente 399 atleti in rappresentanza di 27 nazioni,  ha  messo  in  evidenza  anche  alcune  individualità  particolarmente  interessanti  come  l’italiana Silvia Zanardi che, tra le Under 23, ha conquistato tre medaglie d’oro: Inseguimento  a  Squadre,  Corsa a  Punti  e Inseguimento  Individuale,  la Junior  russa  Alina  Lisenko  che ha vinto i quattro  titoli sui  quattro  in palio  nelle discipline  della  velocità:  500  metri  e  Keirin,  Velocità  a  Squadre  e  Velocità;  tre  titoli  anche  per  le  junior britanniche  Millie  Couzens  (Omnium,  Inseguimento  a  Squadre  e  Madison)  e  Zoe  Backstedt  (Inseguimento Individuale,  Inseguimento  a  Squadre  e  Madison)  e  per  l’italiana  Chiara  Consonni  che,  tra  le  Under  23,  ha vinto la medaglia d’oro nell’Eliminazione, nell’Inseguimento a Squadre e nella Madison in coppia con Martina Fidanza. 

Nel  corso  dei  campionati  sono  stati stabiliti anche due nuovi record del mondo: quello dell’inseguimento a squadre Donne Junior (4’21”417) da parte della nazionale della Gran Bretagna con Grace Lister, Madelaine Leech, Millie Couzens e Zoe Backstedt, quest’ultima ha anche stabilito il nuovo  primato  dell’inseguimento individuale  percorrendo  i 2000 metri della prova in 2’17”489 (il precedente record si 2’18”080 apparteneva alla neozelandese Ellesse Andrews).

Tra gli altri risultati da sottolineare i successi delle Under 23 Maria Martins (Portogallo) nell’Omnium, di Vlas Shichkin (Russia) nella Corsa a Punti Under 23, di Mikhail Iakovlev (Russia) nella Velocità e nel Keirin Under 23 e di Milan Kadlec (Repubblica Ceca) nella Corsa a Punti Junior. 

Quello  che  si  è  concluso  oggi  è  stato  il  quarto  Campionato  Europeo  che  si  è  disputato  all’Omnisport  di Apeldoorn  e  gli  organizzatori  della  Libema  Profcycling  sono  già  al  lavoro  sulla  candidatura  ad  ospitare  i Campionati Europei Elite 2024 che faranno parte del sistema di qualificazione per i Giochi Olimpici di Parigi.

La prossima edizione dei Campionati Europei Pista Junior e Under 23 si terrà ad Anadia (Portogallo) dal 14 al 19 Luglio 2022. (stefano bertolotti)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online