ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

JUN Gp Fwr Baron: Conforti scavalca Capra

Premiazione al Liberazione

Il vincotore Bozzola con Rino Baron

Padova - martedì 26 aprile 2022 - Come previsto il Gran Premio della Liberazione Juniores svoltosi a Roma domenica 24 aprile, il 46° Città di Massa, in Toscana e la 67. Coppa Montes, in Friuli-Venezia Giulia programmati il giorno successivo e precisamente per lunedì 25 hanno cambiato il volto della classifica provvisoria della 10. edizione del Gran Premio Nazionale F.W.R. Baron-Progetto Giovani Juniores. Graduatoria del SuperPrestige che adesso vede al comando il toscano Lorenzo Conforti della Work Service Speedy Bike con 55 punti davanti al trentino Thomas Capra (Assali Stefen) con 45 e al veneto Matteo Scalco (Borgo Molino Rinascita Ormelle) con 44. Seguiti dal piemontese Pietro Mattio (Vigor Cycling Team) con 40 e dall'altro veneto Alessio Delle Vedove (Borgo Molino Rinascita Ormelle) con 30. Classifica che prima dei tre importanti appuntamenti vedeva al comando, ma distanziati di due punti, rispettivamente Capra con 45 e Conforti con 43.

  Come è noto a salire sul podio del Gran Premio della Liberazione a Roma sono stati Mirko Bozzola (Aspiratori Otelli), Giovanni Cuccarolo (Borgo Molino Rinascita Ormelle) e Alessio Delle Vedove (id); mentre a farlo al Città di Massa Giovanni Zordan (Giorgione), Lorenzo Conforti (Work Service Speedy Bike) e Pietro Mattio (Vigor Cycling Team) e quindi a Gorizia Mees Viot e Romet Pajur del Team Auto Eder seguiti da Matteo Scalco (Borgo Molino Rinascita Ormelle).

  Il Challenge voluto dalla famiglia di Fiorella, Wais, Ronny e Rino Baron, che assegna i  Trofei Pedron Costruzioni Generali, Wilier Triestina, Garofoli Porte, Prefabbricati Zanon, RB Ronny Baron, Publinova, Impresa Sansiro Milano e Maglificio Volata, sta continuando a ricevere ampi consensi e ad evidenziarli anche gli interessi da parte degli atleti e delle società che hanno aderito.

  "Grande è stato anche il piacere e l'onore ricevuti a Roma, in occasione del Liberazione, di fare indossare a Mirko Bozzola la maglia di leader del nostro Gran Premio e vincitore di una corsa importantissima - ha sottolineato Rino Baron - . E' stata una grande gioia e soddisfazione e di questo sono molto grato all'organizzatore della corsa, Claudio Terenzi. Bozzola è stato il dominatore della gara e ha percorso oltre 30 chilometri da solo. Sono stato contento anche perché l'azienda che ha realizzato la maglia di leader del Gran Premio Nazionale F.W.R. Baron era tra gli sponsor del Liberazione".

  Adesso fari puntati sulla gara internazionale in programma sabato 7 maggio a Pieve del Grappa con il Trofeo Comune di Pieve del Grappa e al successivo Giro della Pace stabilito da giovedì 5 a domenica 8 maggio nella Repubblica Ceca valido e valido come prova della Coppa per le Nazioni.

  Frattanto gli organizzatori hanno reso noto di aver completato l'elenco degli iscritti alla gara a cronometro individuale che aprirà la corsa valida per il Trofeo Pieve del Grappa organizzata con la collaborazione dei Comuni di Pieve del Grappa e di Fonte e che sarà dedicata all'ospite d'onore, starter e "Nostro Gladiatore" Samuele Manfredi.

  A contendersi la vittoria nella gara contro il tempo oltre ad Alessandro Romele (Team Colpack Ballan) e a Samuele Bonetto (Zalf Euromobil désirée Fior), come era stato anticipato, ci saranno anche i professionisti Samuele Battistella (Astana Qazaqstan Team) e Jonathan Milan (Team Bahrain Victorious). Come è noto nel 2021 Milan aveva vinto il titolo olimpico a Tokyo nell'Inseguimento a squadre e quello europeo nell'inseguimento individuale; mentre Battistella si era affermato nella Veneto Classic. (francesco coppola)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online