ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

E/U23 – Il danese Henneberg su Cretti nel Città di Empoli

Photo@Sandro Manzi

Empoli domenica 29 maggio 2022 - Dopo 10 anni un atleta straniero sale nuovamente sul gradino più alto del podio del Gran Premio Città di Empoli del quale si è svolta l’edizione n. 44, organizzata come sempre dal gruppo sportivo Maltinti Lampadari Banca Cambiano. Nel 2012 fu il bielorusso Siarhei Papok a vincere, questa volta è stato il ventunenne danese Magnus Henneberg della Ciclistica Rostese ad imporsi sull’inedito rettilineo di via Carraia, quello della Firenze-Empoli, ma stavolta anche del “Gran Premio” in quanto per una manifestazione concomitante non è stato possibile giungere nella centrale Piazza Matteotti. E’ stata una volata appassionante tra l’atleta guidato dal tecnico Giuseppe Da Milano e Cretti, gomito a gomito nei 100 metri finali poi il successo questione di centimetri da parte del bravo e brillante atleta danese che si era segnalato anche il giorno prima nella gara di Lari per una lunga fuga con il compagno di squadra Valerio. C’è da aggiungere che con Henneberg e Cretti viaggiava in fuga anche Garzi ma a una curva nella zona dell’ultimo chilometro l’atleta della Mastromarco Sensi Nibali tirava dritto perdendo una decina di secondi prima di riprendere la marcia. La gara empolese con ritrovo e partenza dal Centro Coop di Empoli ha visto al via 110 corridori élite e under 23 di 21 società. Sempre veloce ha proposto vari tentativi di fuga tutti però di breve durata e quando la corsa a 35 km dall’arrivo ha proposta la dura salita di Castra verso il Montalbano il gruppo era praticamente compatto forte di 50 unità, In salita la selezione con allunghi di Porta e Pierantozzi ripresi da Ludovico Crescioli e Magli con quest’ultimo che andava a cogliere il primo posto al gran premio della montagna con 18” su di un gruppo di 15 inseguitori che in discesa si riportava sui quattro. Sulla breve salita verso Cerreto Guidi a 10 km dall’arrivo l’attacco di Henneberg, Cretti e Garzi, che volavano verso il traguardo di Empoli con la vittoria del biondo atleta danese. Il via alla gara è stato dato dal presidente della società organizzatrice Renzo Maltinti alle prese con problemi di salute, ma che tutti hanno visto con piacere a bordo strada al momento del via ufficiale. La sua squadra ha piazzato anche tre atleti nella “Top Ten”, Molini, Dati e Spinelli, e tra i primi dieci anche Crescioli e Filippo Magli a conferma di un’ottima condizione di entrambi. (antonio mannori)


ORDINE D’ARRIVO

1° Magnus Henneberg (Ciclistica Rostese)

km 142 in 3h24’ media 41,765 km/h

2° Luca Cretti (Hopplà Petroli Firenze Don Camillo)

3° Fabio Garzi (Mastromarco Sensi Nibali) a 10”

4° Federico Molini (Maltinti Banca Cambiano) a 28”

5° Tommaso Dati (Maltinti Banca Cambiano)

6° Eduardo Daan Hoeks (MG Kvis Colors)

7° Ludovico Crescioli (Mastromarco Sensi Nibali)

8° Nicholas Spinelli (Maltinti Banca Cambiano)

9° Lorenzo Quartucci (Hopplà Petroli Firenze Don Camillo)

10° Filippo Magli (Mastromarco Sensi Nibali)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online