ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

E/U23 – Giro della Valle d’Aosta a Martinez da dominatore

Photo@ Alexis Courthoud / Aosta Panoramica

Photo@ Alexis Courthoud / Aosta Panoramica

Photo@ Alexis Courthoud / Aosta Panoramica

Breuil Cervinia (Aosta)domenica 17 luglio 2022 - Ancora una volta il maestoso Cervino ha fatto da sfondo naturale alla tappa conclusiva del Giro Ciclistico Internazionale della Valle d’Aosta Mont Blanc, mettendo il sigillo alla vittoria del francese Lenny Martinez (Groupama FDJ). Dal punto di vista agonistico, la frazione da Valtournenche a Breuil-Cervinia, con i suoi 119 chilometri, ha avuto una prima parte di gara, quella più facile altimetricamente, caratterizzata da una fuga con protagonisti assoluti i corridori in caccia di punti per il successo finale nelle classifiche degli Sprint Catch e dei Gran Premi della Montagna. Tra questi Sean Flynn (Tudor), che con i successi nei traguardi volanti di Pollein e Chatillon si aggiudica definitivamente la maglia rossa e bianca Haute Savoie degli Sprint Catch, e Robin Skivild (Uno X Dare), che transitato per primo sul GPM di Verrayes porta a casa la maglia a pois CVA Energie. Per il resto si assiste ad un dejà vu con la Groupama FDJ di Lenny Martinez a tenere alta l’andatura del gruppo, soprattutto grazie al duro lavoro di Enzo Paleni e Lorenzo Germani, per evitare sorprese e attacchi al capoclassifica. La fuga dunque ha tranquillamente campo d’azione. I chilometri finali verso Cervinia, quindi, sono decisivi solo per il successo di tappa con lo scozzese Oscar Onley (DSM) che si avvantaggia nel finale su Walter Calzoni (Nazionale Italiana) e Matthew Riccitello (Hagens Berman Axeon) e vince all’ombra della Gran Becca. Nel gruppo, a parte qualche scaramuccia nel finale succede poco o nulla e Lenny Martinez può tagliare il traguardo a braccia alzate come trionfatore del 58° Giro della Valle d’Aosta. Il francese, così, succede nell’albo d’oro della corsa al suo compagno di squadra Reuben Thompson, quest’anno secondo a 25”. Terza piazza finale per Simone Raccani (Nazionale Italiana) a 1’ e 46”, quarta per Marco Frigo (Israel) e quinta per Riccardo Ciuccarelli (Nazionale Italiana). Le altre maglie della corsa vanno, dunque, a Sean Flynn (maglia Sprint Catch Haute Savoie), a Robin Skivild (maglia GPM CVA Energie) e a Oscar Onley (maglia a punti Valle d’Aosta). Nelle classifiche speciali del 58° Giro Ciclistico Internazionale della Valle d’Aosta Mont Blanc, infine, la Nazionale Italiana si aggiudica la classifica a squadre mentre la maglia gialla Eaux Valdotaines, Lenny Martinez, è anche il primo dei Giovani (primo anno Under 23). Il premio per l’impresa del Giro della Valle, intitolato alla memoria di Osvaldo Bassi, è andato a Lorenzo Germani (Groupama FDJ). (luca alladio)


ORDINE D’ARRIVO
5. tappa

1° Oscar Onley (Team DSM)”

km 120,600 in 3h45’41” media 32.063 km/h

2° Walter Calzoni (Naz. Italia) a 22″

3° Matthew Riccitello (Hagens Berman) a 38″

4° Karel Vacek (Tirol KTM) a 1’30”

5° Mason Hollyman (Israel Cycling Academy) a 3’24”

6° Thomas Gloag (Trinity) a 3’39”

7° Edo Goldstein (Israel Cycling Academy)

8° Max Poole (Team DSM)

9° Reuben Thompson (Groupama FDJ)

10° Lenny Martinez (Groupama FDJ)


CLASSIFICA FINALE

1° Lenny Martinez (Groupama FDJ)

2° Reuben Thompson (Groupama FDJ) a 25″

3° Simone Raccani (Naz. Italia) a 1’46”

4° Marco Frigo (Israel Cycling Academy) a 3’29”

5° Riccardo Ciuccarelli (Naz. Italia) a 4’07”

6° Max Poole (Team DSM) a 5’16”

7° Welay Berhe (EF Education Nippo) a 5’18”

8° Oliver Stockwell (Cycling Team Friuli) a 5’35”

9° Davide De Cassan (Cycling Team Friuli) a 5’40”

10° Oliver Rees (Trinity) a 6’23”

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online