ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

MTB Swiss Epic. Il team Wilier Triestina Pirelli Factory fa tre su tre

Photo@SwissEpic/slam clark

Photo@SwissEpic/slam clark

Laax (Svizzera)giovedì 18 agosto 2022 - Oggi alla Swiss Epic doveva essere il giorno in cui Fabian Rabensteiner e Daniel Geismayr restavano a ruota e controllavano la loro leadership, ma nonostante ci abbia provato la coppia Wilier Triestina Pirelli ha tagliato ancora una volta il traguardo della gara a tappe svizzera al primo posto. La terza tappa misurava 63 km per 2200 metri di dislivello, meno impegnativa delle prime due, ma con l'insidioso Runca Trail negli ultimi chilometri. A tutto questo si è aggiunto il maltempo che ha colpito il gruppo fin dalla partenza da Laax.

Fabian e Daniel, ben consci della maglia di leader saldamente sulle loro spalle, avevano progettato una tappa di controllo ed infatti a differenza delle prime due tappe non hanno attaccato sulla prima salita, ma sono rimasti a ruota prima dei Singer Racing e successivamente dei Buff Megamo, rispettivamente secondi e terzi in classifica generale. Nell'ultima discesa hanno fatto passare avanti il team Buff Megamo, con cui erano in fuga con circa 1' di vantaggio sui Singer Racing, per poter affrontare il Runca Trail in modo più tranquillo e senza rischiare nulla, una scelta azzeccata perchè proprio su un tratto particolarmente roccioso il team spagnolo ha forato. A quel punto ai Wilier Triestina Pirelli non è rimasto altro da fare che tenere la testa bassa e spingere per andare a conquistare la terza vittoria su tre tappe disputate in questa Swiss Epic 2022.

"Oggi volevamo controllare la gara, non volevamo rischiare troppo in discesa e quindi abbiamo fatto passare i Buff Megamo in testa, anche perchè  sapevamo che i Singer Racing si erano staccati. Oggi ci saremmo anche accontentati del secondo posto, ma poi i Buff hanno forato e quindi siamo andati dritti al traguardo per l'ennesima vittoria di tappa. Entrambi ci ricordavamo moto bene il Runca Trail dalle edizioni passate e sapevamo che era un tratto a rischio forature quindi abbiamo rallentato un  po’ e infatti poi abbiamo visto Becking forare e a quel punto siamo andati soli al traguardo" - Daniel Geismayr

Ora il vantaggio in classifica generale per il team Wilier Triestina Pirelli di Fabian Rabensteiner e Daniel Geismayr è salito a 6'21". Domani tappa 4, la queen stage, da Laax a Davos, 100 km con 2800 metri di dislivello positivo.

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online