ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

E/U23 - Michael Minali bis a Sannazzaro de’ Burgondi

Sannazzaro de' Burgondi (Pavia) - mercoledì 21 settembre 2022 - Michael Minali si conferma sempre più corridore simbolo della formazione Elite/U23 della Campana Imballaggi Geo&Tex Trentino. L’atleta nativo di Isola della Scala, figlio del grande Nicola e fratello minore dell’ex professionista Riccardo, si è infatti imposto nel 68° Gp Ciclistico Sannazzaro de’ Burgondi, in provincia di Pavia, facendo valere le sue doti di corridore veloce e mettendo tutti in fila, con Davide Ferrari (Namedsport) secondo e Lorenzo Cataldo (Gragnano) terzo. La gara prevedeva 137 km complessivi, con un circuito di 5,3 km da ripetere 26 volte senza particolari difficoltà altimetriche. Minali conosceva bene il circuito e la corsa, dal momento che l’anno scorso aveva chiuso 4°, ma portare la corsa in volata non è mai cosa semplice. I ragazzi della Campana Imballaggi Geo&Tex Trentino, guidati in ammiraglia da Alessandro Coden, sono però riusciti a muoversi con intelligenza, lasciando il proprio capitano al momento giusto, quando il classe 1999 ha potuto sprigionare tutta la sua potenza. La formazione trentina centra così il suo secondo successo stagionale a livello Elite/U23, entrambi appannaggio di Michael, che dopo la vittoria al Trofeo Bottecchia dello scorso luglio si è così portato a casa un’altra soddisfazione. In un’annata in cui la vittoria ha fatto fatica ad arrivare, Minali ha dimostrato di saper rispondere presente nel momento del bisogno, con la speranza che questo non sia l’ultimo squillo della sua stagione. “La corsa è stata molto tirata fin dall’inizio, anche a causa di un vento piuttosto insidioso – ha detto Minali, raggiante, dopo l’arrivo -. Si sono formate diverse piccole fughe, ma la squadra è riuscita sempre a rimanere sul pezzo e nel vivo della corsa. Come speravamo, siamo arrivati all’ultimo chilometro compatti e io sono riuscito a finalizzare al meglio con un bello sprint. Una dedica? Sicuramente a mio nonno Savino, venuto a mancare meno di due anni, gli avrebbe fatto grande piacere vedermi così. Da qui a fine stagione spero di riuscire a lottare per il podio in tutte le gare adatte alle mie caratteristiche”.


ORDINE D’ARRIVO

1° Michael Minali (Campana Imballaggi Geo&Tex)

km 137 in 3h 07’28 media 43,848 km/h

2° Davide Ferrari (Namedsport Uptivo)

3° Lorenzo Cataldo (Gragnano Sporting Club)

4° Andrea D’Amato (Carnovali Rime Sias)

5° Simone Buda (Namedsport Uptivo)

6° Elia Menegale (Solme Olmo)

7° Matteo Fiaschi (Hopplà Petroli Firenze Don Camillo)

8° Andrea Chiarucci (Progit Cycling Team)

9° Stefano Rizza (Parkpre Racing Team)

10° Daniel Nastasi (Overall Tre Colli)

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online