ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

CROSS Fas Airport Services, anno due: Lechner e Persico al debutto

Venerdì 25 novembre 2022 - Scatta domani a San Colombano Certenoli la stagione della Fas Airport Services, squadra femminile di ciclocross nata nel 2021 che anche quest’anno affronterà un calendario di prestigio per preparare al meglio le proprie atlete alle maggiori competizioni internazionali. 

“Affrontare un buon calendario è la base per ogni attività ciclistica che si rispetti - racconta Valentino Villa, presidente della Valcar - Travel & Service - l’esperienza in tanti anni di ciclismo ci racconta che la qualità delle atlete si alza nella misura in cui si dà loro la possibilità di correre ad alti livelli.”

Una filosofia che nel 2022 si è rivelata vincente e che ha portato la FAS Airport Services sul tetto del mondo con Silvia Persico, bronzo ai Campionati Mondiali di ciclocross.

“Ripetersi è sempre più difficile che arrivare - spiega Valentino Villa - ma non nascondiamo il fatto che, in virtù dell’ottima stagione 2021 / 2022, il nostro obiettivo è quello di raggiungere i massimi risultati possibili. E questo significa che proveremo a vincere nuovamente il campionato italiano ciclocross e a farci vedere nei grandi appuntamenti internazionali di Coppa del Mondo e agli eventuali Campionati Mondiali.

Quest’anno il roster della FAS Airport Services sarà composto da due atlete, Silvia Persico ed Eva Lechner; il ruolo invece di responsabile tecnico sarà invece ricoperto da Davide Arzeni che si avvarrà del supporto dei meccanici Luc Rombauts e Geert Rombauts.

“Silvia ed Eva sono speciali non solo per la loro bravura sui campi di gara, ma soprattutto per l’elevata professionalità che dimostrano fuori dal contesto agonistico – continua Valentino – loro sono, a dir poco, un esempio, e devo ringraziarle perché anche quest’anno hanno creduto nella serietà del nostro progetto tecnico”.

Un progetto tecnico che si interlaccia a doppio filo con quello economico e dà risultati su entrambi i fronti. “Quello che cerchiamo di fare è creare sempre un circuito virtuoso - commenta Valentino Villa - gli sponsor investono nelle nostre atlete, perché sanno che con loro il brand è in ottime mani. Le atlete garantiscono visibilità, ma soprattutto serietà, e quest’ultima caratteristica è ben più importante dei numeri. E poi, a loro volta, queste ragazze sono eccezionali a portare il nome dei nostri sponsor in giro per il mondo, perché sono autentiche campionesse.

Conclude Villa: “Un progetto importante come questo non sarebbe possibile se non grazie ad uno sponsor altrettanto serio come FAS Airport Services che in questi anni ha permesso anche alla Valcar - Travel & Service di sviluppare al massimo il talento delle nostre atlete e dare qualità al nostro settore giovanile. La passione che hanno dimostrato Suardi e Dognini di FAS è, a dir poco, encomiabile. Ecco perché pubblicamente devo ringraziarli, così come devo dire Grazie ad ogni sponsor tecnico che ci supporta in questa avventura”.


LE ATLETE

Eva Lechner è l’atleta italiana più vincente nella storia del ciclocross azzurro: oltre agli undici titoli nazionali di specialità tra le Elite (il primo centrato a Modena nel 2009), la bolzanina classe 1985 ha in bacheca anche l’argento ai Campionati del Mondo di Hoogerheide nel 2014 e l’argento ai Campionati Europei di Silvelle di Trebaseleghe nel 2019, senza contare le due vittorie in Coppa del Mondo a Hoogerheide e a Valkenburg nel 2015.

Talento dimostrato anche lo scorso anno con la maglia della Fas Airport Services: per lei tre successi in Italia in gare internazionali (Jesolo, Faè di Oderzo e San Colombano), la medaglia d’argento ai campionati italiani di Variano di Basiliano e il 12° posto nella classifica generale di Coppa del Mondo, circuito in cui ottenne cinque top ten, tra cui l’incredibile quarto posto nella suggestiva prova sulla neve di Vermiglio.

Silvia Persico è la campionessa italiana di ciclocross in carica. Gli esordi con la bicicletta da cross risalgono al 2014, quando la bergamasca (allora Junior) si mise alla prova ai campionati italiani di Orvieto. Il ritorno di fiamma qualche anno più tardi da Under 23, categoria che le regalò tre podi ai Campionati Italiani e il quarto posto ai Mondiali 2019 a Bogense (Danimarca).

L’anno scorso il salto di qualità, con la Fas Airport Services che le permise di fare esperienza nelle principali corse internazionali, tra cui 13 prove di Coppa del Mondo. E i risultati non si sono fatti attendere, con Silvia Persico implacabile soprattutto nel mese di gennaio: vittoria a Casalecchio di Reno il 2 gennaio, trionfo al Campionato Italiano il 9, prima top 5 in Coppa del Mondo a Flamanville il 16, settimo posto in Coppa a Hoogerheide il 23, vittoria nel test event del team relay ai Mondiali in Arkansas il 28 e, il giorno seguente, la medaglia di bronzo nella gara iridata. Nel suo palmares anche il Trofeo Guerciotti, vinto a Cremona l’1 novembre 2021.

 

IL CALENDARIO (sono possibili variazioni)

- 26/11 S.Colombano Certenoli

- 04/12 Vittorio Veneto

- 08/12 Faé di Oderzo

- 11/12 Jesolo

- 17/12 Val di Sole (CdM)

- 27/12 Zolder (Super Prestige)

- 28/12 Diegem (Super Prestige)

- 02/01 Mielen oppure Herentals (03/01)

- 07/01 Gullugem oppure Zonhoven

- 14/01 Campionato Italiano Ostia (Roma)

- 21/01 Cremona oppure Benidorm (CdM)

- 29/01 Besancon (CdM)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online