ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

E/U23 Il Belvedere prepara lo spettacolo con i campioni del futuro

Villa di Cordignano (Treviso) mercoledì 15 marzo 2023 - Si avvicina a grandi passi l’edizione del Centenario del Giro del Belvedere, in programma lunedì 10 aprile a Villa di Cordignano (Tv). Delle 35 squadre al via della classica internazionale Under 23 di Pasquetta, 18 hanno licenza italiana, mentre 17 sono le compagini provenienti dall’estero per un totale di 13 Paesi rappresentati. Ad attendere i giovani contendenti ci sarà un percorso mai così sfidante, caratterizzato da tre anelli da affrontare in successione per un totale di 171 km.

Tra i 21 Team di categoria Continental alla partenza di Villa di Cordignano (Treviso), sarà esordio per il 36.5 Continental Cycling Team che ha in Vincenzo Nibali un consulente tecnico di assoluto rilievo, e per il Team Technipes #inEmiliaRomagna, guidato dall’ex ct azzurro Davide Cassani.

Confermata anche la presenza della Green Project-Bardiani CSF-Faizanè di Bruno e Roberto Reverberi, diventata nel 2022 la prima squadra di categoria UCI Professional a partecipare al Giro del Belvedere. Difenderanno il titolo i campioni in carica della Groupama FDJ Continental, vincitori l’anno scorso grazie al guizzo dell’astro nascente del ciclismo francese Romain Grégoire.

Oltre che dalle due squadre all’esordio, l’Italia sarà ben rappresentata da squadre di storia e tradizioni a livello giovanile, a partire dal Team Colpack Ballan e dalla Zalf Euromobil Désirée Fior, che nel 2022 ha messo due corridori nella top 5 finale, Federico Guzzo (2°) e Davide De Pretto (4°). Non mancheranno all’appuntamento anche il Cycling Team Friuli-Victorious, la General Store – Essegibi – F.lli Curia e la Work Service – Vitalcare – Dynatek.

Tra le compagini estere, come di consueto spiccano le formazioni giovanili dei Team UCI World Tour: oltre ai campioni uscenti della Groupama FDJ, in prima linea ci saranno il colosso olandese Jumbo-Visma, i francesi della Ag2r Citroën U23 e l’Astana Qazaqstan.

Il meglio del ciclismo internazionale per quanto concerne la categoria U23 si darà battaglia su un percorso inedito, pensato appositamente per l’edizione del Centenario. Il classico tracciato da 166,2 km con due circuiti è infatti stato ritoccato nel chilometraggio (171 km) e reso ancora più selettivo dall’aggiunta di un terzo anello, il Giro del Buongustare, a cui sarà legato anche un percorso enogastronomico.

Il nuovo anello comprende lo strappo di Piai della Vigna (500 metri tra il 9 e il 15%), che va ad aggiungersi ai passaggi storici come le salite delle Conche (1 km tra il 5 e il 9%), del Montaner (1.5 km al 12% medio, con punte del 18-20%) e lo strappo di Via delle Longhe (500 metri con media del 12% e massima del 17%).


LE SQUADRE DELL’84° GIRO DEL BELVEDERE

ITALIANE: Team Colpack Ballan, Gallina Ecotek Lucchini Colosio, Hopplà–Petroli Firenze–Don Camillo, Zalf Euromobil Fior, Cycling Team Friuli ASD, SIAS Rime, So.L.Me Olmo, General Store–Essegibi–F.lli Curia, Team Gaiaplast Maglificio L.B. Bibanese, Biesse–Carrera, Mastromarco Sensi Nibali, Work Service–Vitalcare-Dynatek, Campana Imballaggi–Geo & Tex–Trentino, U.C. Trevigiani–Energiapura Marchiol, Team Technipes #inEmiliaRomagna, Q36.5 Continental Cycling Team, Green Project–Bardiani CSF–Faizanè, Team Onec.

STRANIERE:  Astanza Qazaqstan Development Team (Kazakistan), AG2R Citroën Team U23 (Francia), EFC–L&R–AGS (Belgio), EOLO-Kometa U23 (Spagna), Equipe Continental Groupama-FDJ (Francia), Trinity Racing (Gran Bretagna), Zappi Racing Team (Gran Bretagna), Israel Premier Tech Academy (Israele), Jumbo-Visma Development Team (Paesi Bassi), Cycling Team Kranj (Slovenia), Ljubljana Gusto Santic (Slovenia), Basso Team Flanders (Belgio), Team Lotto–Kern Haus (Germania), UC Monaco (Principato di Monaco), Tirol KTM Cycling Team (Austria), Hagens Berman Axeon (Stati Uniti d'America), Saris Rouvy Sauerland Team (Germania).

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online