ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

JUN / ALLIEVI Memorial Davide Rebellin: varata la prima edizione


Verona giovedì13 aprile 2023 - È stato presentato nella Sala Rossa del Palazzo della Provincia di Verona il 1° Memorial Davide Rebellin, gara ciclistica riservata alle categorie Allievi e Juniores in programma domenica 16 aprile sulle colline a est del capoluogo scaligero.

La manifestazione, organizzata dal Riboli Team Rebellin in collaborazione con il Cycling Team Petrucci, il Comitato Provinciale Fci di Verona, il Coni Veneto, la Provincia di Verona e l’amministrazione comunale di Illasi, sarà valida anche per l’assegnazione del titolo di campione provinciale Juniores, che negli ultimi due anni è stato conquistato dagli atleti del Team Samuele Disconzi (2021) e Omar Dal Cappello (2022).

Si corre su un circuito storico, già teatro della Vicenza-Val d’Illasi, che per anni è stato uno degli appuntamenti clou del calendario Juniores. La prima edizione del 1989 fu vinta proprio da Davide Rebellin. Dieci anni dopo a conquistare la vittoria un altro campione del mondo, Damiano Cunego, oggi responsabile tecnico del Riboli Team.

Dopo i saluti istituzionali del presidente della Provincia di Verona Flavio Massimo Pasini, che ha rimarcato l’impegno dell’ente in tema di sicurezza stradale, la parola è passata a Michele Taioli, vicesindaco di Illasi: “Come amministrazione comunale siamo orgogliosi di poter ricordare un grande campione come Davide Rebellin proprio sulle strade su cui ha corso e si è allenato. La Val d'Illasi da sempre ha una grande vocazione ciclistica, si respira ancora tantissima passione e la gara di domenica sarà una splendida vetrina per tutto il territorio”.

A presentare i dettagli del Memorial è stato il presidente del Team Enrico Mantovanelli. “Per me oggi è un’emozione ricordare Davide, un grande campione e un grande uomo. Ha sempre corso a testa alta ed è stato un esempio incredibile di dedizione a questo sport che lui amava tantissimo. Ha scritto la storia della Riboli e del ciclismo italiano, ed è sempre rimasto legato alla nostra società. Quando siamo stati raggiunti dalla notizia della sua scomparsa abbiamo subito iniziato a lavorare per organizzare una giornata speciale in suo onore. Lo sforzo organizzativo è stato importante: ringrazio il presidente Pasini e il vicesindaco Taioli per il grande coinvolgimento mostrato sin da subito dalle istituzioni, la Cantina Sabaini di Illasi, il maestro orafo Cesare Soprana che ha realizzato le due splendide opere per i vincitori, Alessia Piccolo di Alé per aver realizzato le speciali maglie celebrative dell’evento, e tutti i volontari che saranno presenti sul circuito il giorno della gara. Un doveroso ringraziamento all’ASD Cycling Team Petrucci e a Claudio Cordioli, qui con noi anche in rappresentanza del Comitato Provinciale FCI Di Verona: oltre al prestigioso riconoscimento di prova unica per il titolo di campione provinciale Juniores, per la prima volta su questo storico circuito della Val d’Illasi si correrà anche la gara riservata alla categoria Allievi. Sarà una giornata di festa e di sport, ma anche l’occasione per rimarcare il nostro impegno sul tema della sicurezza stradale. Purtroppo stiamo assistendo a uno stillicidio continuo. È importante veicolare il giusto messaggio, la strada dev’essere uno spazio condiviso con delle regole, ma serve soprattutto un cambio di passo a livello di mentalità e un maggiore senso civico da parte di tutti, ciclisti e automobilisti".

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online