ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

PRO Giro di Sicilia. Lutsenko fa saltare il banco: tappone e trionfo finale

Photo@LaPresse

Photo@LaPresse

Photo@LaPresse

Giarre (Catania) venerdì 14 aprile 2023  - La maglia giallo rossa del Giro di Sicilia vola in Kazakistan grazie ad Alexey Lutsenko che si è imposto nella frazione conclusiva, la Barcellona Pozzo di Gotto-Giarre di 216km. Il portacolori dell'Astana Qazaqstan Team ha attaccato sulle rampe più dure dell'ultima ascesa di giornata, il Culmine di Scorciavacca, staccando Damiano Caruso (Bahrain - Victorious), Kobe Goossens (Intermarché - Circus - Wanty) e Mark Donovan (Q36.5 Pro Cycling Team). Dopo aver scollinato con 35" su Louis Meintjes (Intermarché - Circus - Wanty) e 50" sul gruppo maglia giallo rossa del leader Finn Fisher-Black, negli ultimi 20 km Lutsenko è riuscito ad incrementare il suo vantaggio chiudendo con 40" sul corridore sudafricano e con 1'13" sul gruppetto regolato da Vincenzo Albanese (Eolo-Kometa Cycling Team). Grazie agli abbuoni conquistati, e al buco di 2" sul traguardo, la maglia ciclamino riusciva a inserirsi sul podio finale. Dal canto suo Finn Fisher-Black riusciva a consolarsi con la vittoria della Maglia Bianca. Cambio della guardia anche nella classifica dei Gpm con la maglia verde Pistacchio che è finita sulle spalle del francese Alexis Guérin (Bingoal WB).


ILVINCITORE

Alexey Lutsenko, vincitore de Il Giro di Sicilia Crédit Agricole, ha detto: "Sono molto contento. Era da tanto che non vincevo, così come la squadra. Vincere Il Giro di Sicilia ci rende di nuovo felici. È importante per il morale. Domani volerò in Olanda per disputare l'Amstel Gold Race. L'anno scorso, in questo periodo, mi sono rotto una clavicola durante un ritiro sul Teide. Ho perso tre settimane di allenamento. Prima di quella frattura, avevo preso l'influenza a casa. È stato un peccato, perché avevo iniziato bene la stagione 2022 vincendo la mia prima gara dell'anno [Jaén Paraiso Interior]. Considerando quello che è successo in primavera, il mio Tour de France non è stato male l'anno scorso. Questa settimana mi è stato molto utile l'aiuto del Direttore Sportivo Giuseppe Martinelli, che ha una grande esperienza. Ho molti amici italiani e per questo mi fa molto piacere vincere qua".

STATISTICHE

    Il Kazakistan con Lutsenko è la terza nazione che vince Il Giro di Sicilia dopo l’Italia (20 edizioni) e gli Stati Uniti (Brandon McNulty nel 2019).

    Le quattro tappe di questa edizione sono state vinte da corridori di quattro nazioni diverse (Nuova Zelanda, Italia, Svizzera e Kazakistan).

Alexey Lutsenko non vinceva da 424 giorni (Jaén Paraiso Interior, 14 febbraio 2022).

Per il secondo anno di fila Louis Meintjes chiude Il Giro di Sicilia al secondo posto nella tappa finale e in classifica generale.


ORDINE D’ARRIVO
4. tappa

1° Alexey Lutsenko (Astana Qazaqstan Team)

km 216 in 5h29'50" media 39.293 km/h

2° Louis Meintjes (Intermarchè Circus Wanty) a 40″

3° Vincenzo Albanese (Eolo Kometa Cycling Team) a 1’13”

4° Yannis Voisard (Tudor Pro Cycling Team)

5° Kobe Goossens (Intermarchè Circus Wanty)

6° Mark Donovan (Q36.5 Pro Cycling Team)

7° Simone Petilli (Intermarchè Circus Wanty) a 1’15”

8° Finn Fisher Black (Uae Team Emirates)

9° Rafal Majka (Uae Team Emirates) a 1’24”

10° Samuele Zoccarato (Green Project-Bardiani Csf-Faizanè) a 2’52”


CLASSIFICA FINALE

1° Alexey Lutsenko (Astana Qazaqstan Team)

2° Louis Meintjes (Intermarchè Circus Wanty) a 44″

3° Vincenzo Albanese (Eolo Kometa) a 1’07”

4° Finn Fisher Black (Uae Team Emirates)

5° Mark Donovan (Q36.5 Pro Cycling Team) a 1’20”

6° Kobe Goossens (Intermarchè Circus Wanty) a 1’21”

7° Yannis Voisard (Tudor Pro Cycling Team) a 1’23”

8° Simone Petilli (Intermarchè Circus Wanty) a 1’25”

9° Rafal Majka (Uae Team Emirates) a 1’34”

10° Damiano Caruso (Bahrain Victorious) a 3’02”


MAGLIE

    Maglia Giallo Rossa, leader della classifica generale, sponsorizzata dalla Regione Siciliana - Alexey Lutsenko (Astana Qazaqstan Team)

    Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Agenzia ICE con il brand Madeinitaly.gov.it -  Vincenzo Albanese (Eolo-Kometa Cycling Team)

    Maglia Verde Pistacchio, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Enel Green Power -  Alexis Guérin (Bingoal WB)

    Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, nati dopo il 01/01/1998, sponsorizzata da Crédit Agricole - Finn Fisher-Black (UAE Team Emirates).

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online