ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

PRO Il mondiale gravel nella Marca Trevigiana a ottobre

Treviso venerdì 8 settembre 2023 - Nel suo centenario e prolifico rapporto con la bicicletta, la Provincia di Treviso è stata protagonista di qualsiasi tipo di evento, per qualsiasi tipo di disciplina, dalla strada al fuoristrada. Ne mancava uno, il Campionato del Mondo Gravel UCI, che arriverà sugli sterrati della Marca nel weekend del 7-8 ottobre 2023.

Dal punto di vista agonistico è una disciplina piuttosto nuova; si tratta infatti solamente del secondo Mondiale Gravel UCI della storia e il secondo che si svolge in terra veneta. Ad orchestrare l’organizzazione di questa edizione c’è una collaborazione tra più enti: la Pedali di Marca di Massimo Panighel, la Ciclistica Provinciale di Treviso di Lucio Paladin e il Comitato Provinciale trevigiano della Federazione Ciclistica Italiana, con il fondamentale supporto della Regione Veneto.

La Marca trevigiana verrà coinvolta dalla rassegna iridata in maniera poderosa, visto che la manifestazione toccherà ben 26 comuni complessivamente. Le basi operative saranno al Lago Le Bandie di Spresiano e a Pieve di Soligo, rispettivamente sedi di partenza e arrivo delle varie gare che metteranno in palio la prestigiosa maglia arcobaleno. I master di tutte le età potranno darsi battaglia sulle strade trevigiane, ma gli appuntamenti più attesi sono ovviamente le corse Elite maschile e femminile, che vedranno al via i migliori interpreti della disciplina a livello internazionale, con diverse superstar del ciclismo che hanno già annunciato la loro presenza.

 “Per la Provincia di Treviso è un orgoglio immenso poter ospitare un evento così importante come il Campionato del Mondo Gravel UCI - ha dichiarato il Presidente della FCI di Treviso, Giorgio Dal Bò -. L’interesse e la curiosità verso questa disciplina sono cresciuti a dismisura negli ultimi anni e abbiamo lavorato molto per rendere questo territorio amico del Gravel. Mostreremo al mondo quanto siano belli i nostri percorsi sterrati e, in generale, quanto sia affascinante quest’area del Veneto. Presto sveleremo tutti i dettagli su percorso e programma”.

Si dice spesso che la Provincia di Treviso rappresenti una delle culle del ciclismo. I numeri sono lì a dimostrarlo: 125 società affiliate, 4.500 tesserati e più di 200 manifestazioni all’anno - di cui 15 internazionali - che rappresentano l’8% di tutte le gare nazionali, ne fanno la Provincia più ciclistica d’Italia.

Non è quindi un caso che tutta la Marca sia in corsa per ottenere il prestigioso riconoscimento di territorio UCI Bike City, che solo 26 località del mondo possono vantare. Si tratta di una “etichetta” che l’Unione Ciclistica Internazionale assegna a città o territori che hanno ospitato od ospiteranno grandi eventi ciclistici internazionali e che, attraverso il volano creato dal ciclismo agonistico, sanno riversare sui territori politiche di mobilità legate all’uso della bicicletta, al benessere personale, alle opportunità lavorative ed al turismo sportivo, rispettando i paramenti di sostenibilità ed inclusione. Da questo punto di vista, il Campionato del Mondo Gravel UCI 2023 rappresenta un altro importante step in avanti. (cs)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online