ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

PRO Lutsenko centra il Memorial Pantani

Photo@Sprint Cycling Agency

Photo@Sprint Cycling Agency

Photo@Sprint Cycling Agency

Cesenatico (Forlì-Cesena) sabato 16 settembre 2023 - È Alexey Lutsenko (Astana Qazaqstan Team) il vincitore della ventesima edizione del Memorial Marco Pantani che si è corsa oggi con partenza da Riccione ed arrivo a Cesenatico. Il forte corridore kazako, già vincitore su questo traguardo nel 2019, si è imposto in uno sprint a tre lasciandosi alle spalle lo svizzero Marc Hirschi (UAE Team Emirates) e il francese Pavel Sivakov (Ineos Grenadiers).

La gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia, guidato dal patron Adriano Amici, con il sostegno del Panathlon Club Cesena e della Sidermec di Pino Buda ha vissuto un momento particolarmente toccante poco prima della partenza quando sono stati liberati circa 100 piccioni viaggiatori con il numero dorsale 145, l’ultimo numero con cui Marco Pantani conquistò un podio nella propria carriera: secondo posto nella tappa conclusiva della Settimana Internazionale Coppi e Bartali del 2003.

Dopo un avvio molto veloce la gara è entrata nel vivo durante il circuito di Longiano quando al comando si è formato drappello di sei unità: Alexey Lutsenko (Astana Qazaqstan), Guillaume Martin (Cofidis), Pavel Sivakov (Ineos Grenadiers), Simon Yates (Jayco Alula), Davide Formolo (UAE) e Marc Hirschi (UAE) che mantenuto un margine di vantaggio di circa 2’ nelle fasi finali di gara.

La svolta della competizione è stata durante l’ultimo giro del circuito di sogliano quando dal drappelli di testa ha allungato Sivakov, seguito da Hirschi e Lutsenko.

Il terzetto al comando nel circuito finale di Cesenatico ha controllato il ritorno degli inseguitori e nello sprint conclusivo Lutsenko si è imposto nettamente su Hirschi e Sivakov. (stefano bertolotti)


ORDINE D'ARRIVO

1 Alexey Lutsenko (Kaz) Astana Qazaqstan

km 193 in 4h21’32” media a 44,35 km/h

2 Marc Hirschi (Sui) Uae Team Emirates

3 Pavel Sivakov (Fra) Ineos Grenadiers

4 Simon Yates (Gbr) Jayco Alula a 1’57”

5 Davide Formolo (Ita) Uae Team Emirates

6 Martin Guillaume (Fra) Cofidis

7 Georg Zimmermann (Ger) Intermarché-Circus-Wanty 4:06”

8 Walter Calzoni (Ita) Q36.5 Development Team a 4’16″

9 Vincenzo Albanese (Ita) Eolo-Kometa

10 Simone Velasco (Ita) Astana Qazaqstan Team

 

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online