ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::

PISTA Nations Cup in Australia. Il quartetto con Ganna e Viviani sale sul podio

Adelaide (Australia)venerdì 2 febbraio 2024 - È subito podio per l’Italia ad Adelaide, palcoscenico del primo round di Nations Cup, uno degli ultimi appuntamenti validi per le qualificazioni alle Olimpiadi di Parigi 2024. Sulla pista australiana a conquistare la medaglia di bronzo sono gli azzurri dell’Inseguimento a squadre Filippo Ganna, Francesco Lamon, Elia Viviani, Davide Boscaro e Manlio Moro, che nella finale per il bronzo battono la Nuova Zelanda con il tempo di 3’49’’825. Dopo aver terminato al quarto posto le qualifiche con il tempo di 3’53″553, il trenino azzurro si è migliorato nel primo turno con l’Australia segnando 3’49″190, un crono però non sufficiente ad accedere alla finale per l’oro. E bronzo alla fine è stato per l’Italia, che nella finalina ha battuto la Nuova Zelanda, rimasta dietro di quasi 3’’. Titolo alla Gran Bretagna con il tempo di 3.48.469 davanti all’Australia (3.49.876). Assente l’Italia nell’Inseguimento femminile: titolo alla Nuova Zelanda davanti alla Gran Bretagna, bronzo all’Australia A che ha battuto il Canada.

Nell’Eliminazione bel quarto posto di Michele Scartezzini, che si piazza alle spalle dello statunitense Grant Koonz, dell’australiano Blake Agnoletto e del canadese Dylan Bibic. Al femminile Martina Fidanza si lascia sorprendere e non va oltre il 18esimo posto: oro per la neozelandese Ally Wollastone. Nella velocità Matteo Bianchi, Daniele Napolitano e Mattia Predomo restano fuori dal secondo turno, con il nono tempo. (federciclismo.it)

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online